Differenze tra le versioni di "Finanza frattale"

nessun oggetto della modifica
 
 
Le formulazioni originali del Mandelbrot, ancora non giunte a completa maturazione, vennero lasciate cadere all'inizio della decade successiva, anche a causa dell'amplissima diffusione raggiunta dalle teorie finanziarie ormai classiche elaborate da [[Markowitz]], [[Sharpe]], [[Bachelier]], ed infine [[Black]] e [[Scholes]] nel [[1973]], con la loro celeberrima formula per la valutazione delle [[opzioni]]. Va anche ricordato che, all'epoca, il termine stesso di ''frattale'' non era ancora stato coniato dal suo autore.
 
E' soltanto negli anni Novanta che l'evoluzione delle teorie finanziarie di Mandelbrot e la crescente popolarità della modellistica frattale, unite al verificarsi di una serie di crolli dei mercati (apparentemente inspiegabili, almeno dalle teorie classiche) portano ad una forte rinascita dell'interesse per la finanza frattale, da parte sia del mondo accademico che dei professionisti del settore.
107

contributi