Differenze tra le versioni di "Stirone"

171 byte aggiunti ,  10 anni fa
+fonte
(nuova voce)
 
(+fonte)
==Il regime==
Il regime dello Stirone, come altri torrenti emiliani, presenta notevoli variazioni nella sua entità alternando lunghi periodi di magra o secca a piene brevi ed impetuose.
In seguito all'intensiva attività estrattiva di ghiaia dall'alveo del torrente e al tipo di substrato sottostante, l'erosione del letto si è fatta molto accentuata.<ref name=erosione>[http://www.parchi.parma.it/page.asp?IDCategoria=320&IDSezione=3214&ID=38346 Stirone: la morfologia fluviale e l'erosione]</ref>
 
==ParcoIl parco==
{{vedi anche|Parco fluviale regionale dello Stirone}}
Un'ampia area lungo l'alveo del torrente è compresa all'interno del [[Parco fluviale regionale dello Stirone]] il cui obiettivo principale è quello di tutelare l'ecosistema fluviale, ma anche proteggere le aree fossilifere.
 
==Fossili==
Il torrente Stirone è ben noto agli studiosi di [[paleontologia]]. I processi erosivi del torrente, in parte naturali ma amplificati dalle attività estrattive di [[ghiaia]] dall'alveo<ref name=erosione />, hanno portato alla luce numerosi [[fossili]] dell'[[era terziaria]] e [[era quaternaria|quaternaria]] appartenenti ai sedimenti marini del margine padano.<ref>[http://www.vacanzeitinerari.it/schede/caratteristiche_del_parco_fluviale_regionale_dello_sc_3458.htm Caratteristiche del Parco fluviale regionale dello Stirone]</ref> L'area interessata è ora protetta dal [[Parco fluviale regionale dello Stirone]] e ricade nella zona A di protezione integrale.<ref>[http://www.parchi.parma.it/page.asp?IDCategoria=320&IDSezione=1452&ID=47024 Parco dello Stirone: il progetto "Fossili"] </ref> Nell'area sono stati rivenuti i resti di testuggini, vari cetacei tra cui alcune balene<ref name=museosalso>[http://www.parchi.parma.it/page.asp?IDCategoria=320&IDSezione=1636&ID=45555 Il Museo dei fossili di Salsomaggiore]</ref>, conchiglie e flora antica<ref name=museofidenza>[http://www.parchi.parma.it/page.asp?IDCategoria=320&IDSezione=1636&ID=45546 Museo dei fossili di Fidenza]</ref>. Buona parte di questi reperti sono conservati nel Museo dei fossili di Salsomaggiore<ref name=museosalso /> e nel Museo dei fossili di Fidenza<ref name=museofidenza />.
 
==Note==