Sesquialtera: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  13 anni fa
La sesquialtera non può mai essere utilizzata da sola: deve sempre essere accoppiata con il principale di 8 piedi o con il bordone, sempre di 8 piedi.
Per un migliore risultato fonico è, però, consigliabile utilizzare la sesquialtera con quattro registri di fondo: principale di 8 piedi, bordone di 8 piedi, ottava di 4 piedi, flauto o salizionale di 4 piedi.
Il suono della sesquialtera è paricolarmente squillante. È registro, dunque, adatto per degli "a soloassolo" o per rendere il carattere di brani brillanti e rutilanti. Si può usare anche nel tutti (serve per schiarire il suono dei registri labiali, generalmente fiacchi nei soprani).
È sconsigliabile il suo utilizzo a più voci nelle prime due ottave della tastiera: il suono risulta sgradevolmente cacofonico.
 
Utente anonimo