Differenze tra le versioni di "Maltitolo"

15 byte rimossi ,  11 anni fa
nessun oggetto della modifica
}}
 
Il '''maltitolo''' è un [[polialcole]], derivato dal [[maltosio]] per [[idrogenazione]]. È utilizzato come dolcificante, dato che ha il 75% della dolcezza e circa metà [[caloria|calorie]] (2,1 per [[grammo]]) del [[saccarosio]], il comune zucchero da tavola. Lo sciroppo di maltitolo ha invece circa 3 cal/g, ed un maggior [[indice glicemico]].
 
Ha proprietà lassative, come tutti gli alcoli degli zuccheri, per il lento assorbimento. Il maltitolo ha una cattiva fama per i suoi effetti gastrici, in quanto pur essendo meno dannoso se comparato ad altri polialcoli, è usato in grosse quantità dall'industria del cibo grazie alla sua somiglianza al saccarosio, portando il consumatoreche adinduce a un consumo che eccedeeccedente le quantità raccomandate.
 
Il suo [[indice glicemico]], anche se pari al 53% di quello del saccarosio, resta comunque elevato se paragonato al [[fruttosio]], che ne ha circa il 20%, e quindi resta problematico per chi soffre di [[diabete]].
 
== Voci correlate ==
Utente anonimo