Differenze tra le versioni di "Fromboliere"

475 byte aggiunti ,  10 anni fa
Frombola e Frombeliere rivisti completamente: eliminate le parte doppie e ridistribuite le frasi nella voce più pertinente.
m (Bot: collegamento a Commons:Category:Sling weapons importato da de:Schleuder (Waffe))
(Frombola e Frombeliere rivisti completamente: eliminate le parte doppie e ridistribuite le frasi nella voce più pertinente.)
[[File:Balearic Slinger.jpg|thumb|rightleft|Frombolierie delle [[Baleari]], famoso per le sue abilitàabilitא nell'uso del frombolo.]]
{{S|storia}}
 
I '''frombolieri''' erano [[Fanteria leggera|fanti leggeri]], specializzati nell'uso del [[frombola|frombolo]] o ''funda'', una particolare fionda che scagliava proiettili anche a 40 metri di distanza. I frombolieri utilizzavano come proiettili pezzi di [[piombo]] o anche di sassi raccolti sul campo di battaglia, che, scagliati con queste semplici ma micidiali fionde, potevano arrivare a fracassaresfondare laun testaelmo die unferire uomogravemente anchela setesta protettadi un dall'elmouomo.
[[File:Balearic Slinger.jpg|thumb|right|Frombolierie delle [[Baleari]], famoso per le sue abilità nell'uso del frombolo.]]
[[File:Sling bullets clay and stone.JPG|thumb|left|Munizioni di argilla cotta e pietra ritrovati a [[Ham Hill]], [[Somerset]].]]
[[File:Sling bullets BM GR1842.7-28.550 GR1851.5-7.11.jpg|thumb|left|Proiettili di piombo ovali. Su un lato è incisa una saetta, mentre sull'altro l'equivalente della scritta "Prendi Questo". Piombo del [[IV secolo a.C.]] proveniente da [[Atene]].]]
 
[[File:Sling bullets BM GR1842.7-28.550 GR1851.5-7.11.jpg|thumb|leftright|Proiettili di piombo ovali. Su un lato èט incisa una saetta, mentre sull'altro l'equivalente della scritta "Prendi Questo". Piombo del [[IV secolo a.C.]] proveniente da [[Atene]].]]
I '''frombolieri''' erano [[Fanteria leggera|fanti leggeri]], specializzati nell'uso del frombolo o ''funda'', una particolare fionda che scagliava proiettili anche a 40 metri di distanza.
 
Il fromboliere più conosciuto è il [[re]] [[Bibbia|biblico]] [[Re_Davide|Davide]]. Nell'antichità grandi frombolieri furono i [[Rodi|Rodii]], ma soprattutto gli abitanti delle [[Isole Baleari]], i quali vennero ampiamente utilizzati come [[mercenari]] dai [[siracusani]] dai [[cartaginesi]] e infine dai [[Romani]], che arrivarono a costituire intere [[Coorte|coorti]] di frombolieri
Durante l'[[impero Romano]] la ''funda'' venne perfezionata con la frobola a palo (''fustibalus'').
 
I Balearici erano soliti andare in battaglia con tre tipi di frombola, attorcigliati intorno alla testa - usate per il lungo, medio e corto raggio. La loro preparazione iniziava prestissimo. Il padre obbligava il figlioletto a colpire un pezzo di pane posto ad una certa distanza. Il ragazzino non poteva mangiarlo fino a quando non fosse riuscito a colpire il bersaglio.
I frombolieri utilizzavano come proiettili pezzi di [[piombo]] o anche di sassi raccolti sul campo di battaglia, che, scagliati con queste semplici ma micidiali fionde, potevano arrivare a fracassare la testa di un uomo anche se protetta dall'elmo.
 
I frombolieri cessarono di esistere nel [[Medioevo]], quando la tecnica di costruzione delle armi rese più conveniente e più facile addestrare all'uso degli archi e delle balestre.
 
L'unica vera protezione contro un fromboliere era lo scudo.
Molto famosi per le loro abilità erano, nel mondo greco, i frombolieri di [[Rodi]] e i frombolieri delle [[Baleari]]. Questi ultimi vennero ampiamente utilizzati come mercenari prima dai [[Cartaginesi]] e poi dai [[Romani]].
 
== Bibliografia ==
* {{cita libro|Arnold M.|Snodgrass|Armi ed armature dei Greci|1991|L'erma di Bretshneider||id=ISBN 88-7062-726-8}}
* {{cita libro|Thom|Richardson|The Ballistics of the Sling Vol. 3|1998|Royal Armouries Yearbook||lingua=inglese}}
 
== Voci correlate ==
*[[Frombola]]
*[[Fionda]]
 
== Altri progetti ==
== Collegamenti esterni ==
* {{en}}{{cita web|url=http://journalofasianmartialarts.com/cms2/images/stories/sample_articles/Academic-RD.pdf|titolo=Robert Dohrenwend, ''The Sling. Forgotten Firepower of Antiquity'' - Journal of Asian Martial Arts, Vol. 11, No. 2 (2002)|accesso=20-10-2009}}
 
{{portale|antica Grecia|Esercito romano|storia}}
 
[[Categoria:Unità di fanteria]]
[[Categoria:Reparti militari delle civiltà classiche]]
 
{{portale|antica Grecia|Esercito romano|storia}}
 
[[ang:Liðere]]
165

contributi