Veicolo a idrogeno: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
(In traduzione da inglese; provo ad integrare e aggiungere fonti in italiano)
 
mNessun oggetto della modifica
Un '''veicolo a idrogeno''' è un veicolo che utilizza l'[[idrogeno]] come combustibile. Con tale espressione ci si può riferire sia ad un'[[automobile]], sia ad un altro qualsiasi mezzo di trasporto ad idrogeno, come un [[aeromobile]]. Questi veicoli convertono l'[[energia chimica]] dell'idrogeno in [[energia meccanica]], bruciandolo in un [[motore a combustione interna]] o facendolo reagire con l'ossigeno in una [[pila a combustibile]], producendo elettricità. La diffusione su larga scala dell'idrogeno come combustibile nei trasporti è l'elemento chiave della cosiddetta [[economia dell'idrogeno]].
 
Sulla Terra l'idrogeno non si trova libero in natura, e perciò non va considerato una [[fonte di energia]], ma un [[vettore energetico]]. Al momento viene prodotto principalmente dal [[metano]] o da altri [[combustibili fossili]]. Tuttavia, può essere prodotto da varie altre sorgenti (come l'[[energia eolica]], [[energia solare|solare]] o [[energia nucleare|nucelare]]) che sono però o intermittenti, o troppo poco concentrate o troppo ingombranti per poter alimentare direttamente un veicolo. Sono allo studio integrati eolico-idrogeno basati sull'[[elettrolisi]] dell'acqua, in modo tale da poter ridurre sufficientemente i costi e produrre abbastanza energia da poter competere con le fonti tradizionali<ref>{{cita web|url=http://www.nrel.gov/hydrogen/proj_wind_hydrogen.html|titolo=Wind-to-Hydrogen Project|editore=Laboratorio Nazionale sulle Energie Rinnovabili (NREL), Dipartimento statunitense dell'energia.}}</ref>.
 
Diverse aziende stanno iniziando a sviluppare tecnologie che potrebbero essere impiegate per sfruttare il potenziale dell'idrogeno nel campo dei trasporti. Il vantaggio nell'utilizzare l'idrogeno come vettore energetico sta nel fatto che, se l'idrogeno venisse ricavato senza l'utilizzo di combustibili fossili, i veicoli non contribuirebbero all'apporto di [[anidride carbonica]] nell'atmosfera. L'idrogeno presenta però diversi svantaggi: essendo un gas possiede un minore contenuto di energia a parità di volume rispetto ad altre fonti; la sua [[liquefazione]], che risolverebbe in parte il problema, richede energia e rende perciò l'uso dell'idrogeno meno efficiente; lo stoccaggio e il trasporto presenta vari problemi e richiede un ingente investimento in infrastrutture per la distribuzione; infine, il processo di produzione tramite elettrolisi non è ancora abbastanza efficiente.
 
===Note===
2 650

contributi