Adeodato (nome): differenze tra le versioni

1 186 byte aggiunti ,  10 anni fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
==Santi e beati==
* [[Papa Adeodato I|Sant'Adeodato I]] [[papa]] (morto nel 618), conosciuto anche con il nome latino di ''Deusdedit''.
* [[Sant'Adeodato di Napoli]], [[vescovo]].
* Sant'Adeodato di Galliano.
* Sant'Adeodato, confessore di [[Roma]].
* Sant'Adeodato, [[abate]] e [[martire]].
*[[Sant'Adeodato di Canterbury|Sant'Adeodato]] (''Deusdedit di Canterbury'', m. 664), [[arcivescovo di Canterbury]], commemorato il [[14 luglio]].
*[[Diodato di Montecassino|San Diodato di Montecassino]] (m. 834), XV° [[Abbazia di Montecassino|abate di Montecassino]] dall'828 e santo cattolico
* [[Deodato di Blois]] (Dié de Blois)
* [[Deodato di Lagny]]
* [[Deodato di Nevers]] (Deodatus de Jointures, Dié, Didier), il cui nome sopravvive nella cittadina di [[Saint-Dié-des-Vosges]]
* [[Deodato di Nola]]
 
==Persone==
{{voci che iniziano per|Adeodato}}
*[[Adeodato (scultore)|Adeodato]], scultore minore attivo nella seconda meta dell'[[XI secolo]], fratello di [[Gruamonte]]
*[[Papa Adeodato I]].
*[[Papa Adeodato III]]., (morto nel 618)
*[[Papa Adeodato III]]. (morto nel 676)
*[[Adeodato (figlio di Agostino)|Adeodato]], figlio di [[Sant'Agostino d'Ippona|Sant'Agostino]].
*[[Adeodato Bonasi]], [[politico]] italiano.
*[[Adeodato Ressi]], economista e patriota italiano.
 
===Variante Teodato/Deodato/Deusdedit===
*[[Teodato]], duca di Tuscia e nipote di Teodorico.
*[[Teodato Ipato]] (o Diodato), quarto Doge della Repubblica di Venezia.
* ''Deodatus''/''Thiddag'' (998–1017), [[Arcidiocesi di Praga|vescovo di Praga]]
*[[Deodato Cosmati|Deodato di Cosma]], scultore [[Cosmati|cosmatesco]] fiorito tra il 1294 e il 1332
*[[Deodato di Milano]] (m. 629), [[arcivescovo di Milano]] dal 601 al 629.
*[[Déodat de Dolomieu]] (1750-1801), geologo francese
*[[Eumir Deodato]] (n. 1943), musicista, produttore discografico e arrangiatore brasiliano.
*[[Deusdedit (cardinale)|Deusdedit]] ([[floruit|fl.]] XI secolo), cardinale e giurista canonico, autore del ''De privilegiis Romanae Ecclesiae'', una delle fonti del ''[[Liber Censuum]]''
 
[[Categoria:Antroponimi maschili]]
Utente anonimo