Differenze tra le versioni di "Marchesi di Provenza"

m
forma verbale più adoperata in questo ambito
m (de:)
m (forma verbale più adoperata in questo ambito)
Il re di [[Elenco di re di Arles|Arles o delle due Borgogne]], [[Corrado il Pacifico]], assegnò alcuni feudi della Provenza<ref>Un territorio che all'incirca corrispondeva al vecchio regno di Provenza</ref> a [[Bosone II di Provenza|Bosone II]], figlio di [[Rotboldo I di Provenza]], considerato il capostipitite della casa di Provenza.
 
Nel [[968]], il figlio di Bosone, [[Guglielmo I di Provenza|Guglielmo]], gli successesuccedette assieme al fratello, [[Rotboldo II di Provenza]], si divisero i feudi ed assunsero il titolo di conte di Provenza e, nel [[979]], assunsero anche il titolo di marchese di Provenza. Il territorio del marchesato, si estendeva nella parte orientale della Provenza a nord di [[Avignone]], sulla riva sinistra del [[Rodano (fiume)|Rodano]] sino a dove l'[[Isère (fiume)|Isère]] si getta nel Rodano.
Poi nel [[1054]], dalla contea di Provenza si staccò la contea di Forcalquier, un'altra parte dei territori che con il marchesato di Provenza costituivano il vecchio regno di Provenza.
[[Immagine:Map Provence 1184.jpg|250px|right|thumb|Divisione della Provenza tra contea e marchesato di Provenza e contea di Forcalquier, nel corso del XII secolo]]
441 547

contributi