Differenze tra le versioni di "Campo di concentramento"

* Il [[Stadio Enrico Patti|Campo di concentramento di Novara]] fu istituito nel dopoguerra nello stadio comunale. Secondo lo storico [[Cesare Bermani]] raccolse tra i 1500 e i 1800 prigionieri.
* A [[Vercelli]], nel dopoguerra fu istituito un campo di concentramento all'interno dell'Ospedale psichiatrico. Gli abusi ai danni del prigionieri commessi dalle guardie sono noti come [[Eccidio dell'ospedale psichiatrico di Vercelli]].
* A [[Legino]], nel comune di Savona, alla fine della guerra fu istituito un [[Campo di concentramento di Legino|campo di concentramento]] nello spazio oggi destinato alle Scuole Medie Guidobono, sezione distaccata. A questo campo, il libro ''Il sangue dei vinti'' di [[Giampaolo Pansa]] lega il nome di [[Giuseppina Ghersi]], sudentessastudentessa tredicenne che sarebbe stata incarcerata, torturata, violentata dai partigiani garibaldini e alla fine passata per le armi nei pressi del cimitero di [[Zinola]]<ref>Giampaolo Pansa, [[Il sangue dei vinti]], Sperling e Kupfer, IV edizione, pag.147-148. Pansa cita a sua volta quanto affermato dal giornalista Massimo Numa nel libro ''La stagione del sangue'', edito nel 1992 dalla casa editrice ''La Ricerca''</ref>.
* A [[Finalborgo]] nel comune di [[Finale Ligure]], alla fine della guerra fu istituito un campo di concentramento.<ref name="ReferenceA">Giampaolo Pansa, [[Il sangue dei vinti]], Sperling e Kupfer, IV edizione, pag.148-149</ref>
* A [[Segno (Vado Ligure)|Segno]], nel comune di [[Vado Ligure]], alla fine della guerra fu istituito un campo di concentramento sito al fianco della chiesa nei pressi del cimitero<ref name="ReferenceA"/>.
17 791

contributi