Differenze tra le versioni di "Criseide"

16 byte aggiunti ,  9 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
m
Nel primo libro dell'[[Iliade]], Criseide viene fatta prigioniera da [[Agamennone]], che la reclama come bottino di guerra rifiutandosi di restituirla al padre Crise. Apollo, di cui Crise è sacerdote, scatena così una pestilenza tra l'esercito greco, per fermare la quale Agamennone è costretto a rinunciare a lei; in cambio però pretende di avere [[Briseide]], schiva di [[Achille]], atto che offende il guerriero a tal punto da indurlo a rifiutarsi di proseguire la guerra contro [[Troia]].
 
Secondo una tarda leggenda greca, narrata nelle [[Fabulae]] di [[Igino Astronomo|Igino]], la fanciulla ebbe da Agamennone un figlio, che chiamò Crise (come suo padre).
 
Nella letteratura medievale, Criseide si sviluppa nel personaggio di [[Cressida]].
8 043

contributi