Differenze tra le versioni di "Michele Biancale"

nessun oggetto della modifica
In occasione della "''Mostra della pittura napoletana dei secoli XVII, XVIII e XIX''", tenutasi a [[Napoli]] nel 1938, Biancale si occupò della curatela della sezione dedicata alla pittura dell’Ottocento.
 
Non tralascia, inoltre, di cimentarsi con lavori di grande respiro di sistemazione storiografica; da questo punto di vista rimane essenziale la sua monografia sull’arte italiana dei secoli XIX e XX: "'''ARTE ITALIANA Arte Italiana Ottocento-Novecento'''".
 
I suoi frequenti viaggi e i lunghi soggiorni in [[Francia]], dapprima come studente e poi come studioso e critico, gli consentirono di conoscere e frequentare grandi pittori dell’epoca tra i quali '''[[Henri Matisse]] e [[Pierre Bonnard]]'''.
573

contributi