Polo magnetico (fisica): differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
La [[legge di Gauss magnetica]] vuole che ogni polo si trovi sempre associato ad un polo opposto: in effetti si sono sempre osservati solo cioè dei [[dipolo magnetico|2p-poli magnetici]], e mai configurazioni a poli dispari, di cui la più elementare sarebbe il ''[[monopolo magnetico]]''.
 
Se quest'ultimo esistesse dovrebbe trasportare una carica magnetica pari ad un multiplo intero di ''g<sub>D</sub>'' = 68,5 ''e'' (nel [[sistema CGS]]). Alcune [[Teoria della grande unificazione|teorie di grand'unificazione]] predicono l'esistenza di un piccolo numero di tali particelle: tali teorie predicono una carica magnetica pari a 1 o 2 ''g<sub>D</sub>''. Il miglior limite superiore, determinato sperimentalmente, ottenuto dalla ricerca di [[corrente elettrica|correnti]] indotte nei [[superconduttore|superconduttori]], è di 1 monopolo su 10<sup>29</sup> [[nucleone|Ν]]. Per la [[massa,]] il miglior limite superiore è, invece, 10<sup>26</sup>[[elettronvolt{{M|eV]]16,0|M|J}}. Alcune stime basate sulla [[QED]], tuttavia, danno come limite superiore {{M||e=14|Y|T}}, mentre sono necessari {{M||e=20|Y|T}} per le stringhe superconduttrici e {{M||e=25|Y|T}} per i monopoli di [[Paul Dirac|Dirac]].
 
== Note ==
Utente anonimo