Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: sintassi dei link e modifiche minori
[[immagineImmagine:Palazzo pubblico rsm.jpg|right|thumb|200px|Il Palazzo Pubblico di San Marino]]
Il '''[[Palazzo]] Pubblico di San Marino''', noto anche come '''''palazzo del Governo''''', è il luogo nel quale si svolgono le cerimonie ufficiali della [[Repubblica di San Marino]] ed è sede dei principali organi istituzionali e amministrativi, quali i [[Capitani Reggenti]], il [[Consiglio Grande e Generale]], il [[Consiglio dei XII]] ed il [[Congresso di Stato]].
 
Sulla superficie in pietra [[Arenaria (roccia)|arenaria]] sono presenti gli stemmi di illustri casate italiane, mentre sopra le arcate del portico sono inseriti quelli dei quattro Castelli che componevano l'antica Repubblica ovvero [[Serravalle (San Marino)|Serravalle]], [[Fiorentino (San Marino)|Fiorentino]], [[Faetano]] e [[Montegiardino]].
 
Sulla destra della facciata si trova una statua in bronzo del fondatore della [[Repubblica]], il [[San Marino diacono|Santo Marino]], realizzata nel [[1894]] dallo scultore [[Giulio Tadolini]].
Sulla torre dell'orologio si trova invece un trittico in mosaico raffigurante i santi [[san Leo|Leo]], [[Sant'Agata|Agata]] e [[San Quirino|Quirino]].
 
=== L'atrio ===
 
L'atrio del palazzo è caratterizzato da uno stile sobrio ed allo stesso tempo elegante.
La scena vien dominata dall'ampio scalone in pietra che porta sino alla balconata.
 
=== La sala del Consiglio dei XII ===
{{vedi anche| Consiglio dei XII}}
[[immagineImmagine:Statua della libertà.jpg|thumb|La [[Statua della Libertà (San Marino)|Statua della Libertà]], donata da [[Otilia Heyroth Wagener]] nel [[1876]]; si trova nel Pianello, o Piazza della Libertà, antistante il Palazzo del Governo]]
La sala è un piccolo ambiente dove si riunisce il [[Consiglio dei XII]].
 
{{vedi anche| Consiglio Grande e Generale}}
 
La sala del consiglio Grande e Generale è destinata allo svolgimento dell'attività parlamentare della Repubblica. È circondata dai sessanta scranni dei consiglieri, realizzati su progetto di [[Gae Aulenti]].
 
Sulla parete frontale è visibile la grande tempera raffigurante "''L'apparizione di [[San Marino diacono|San Marino]] al popolo''" realizzata da [[Emilio Retrosi]] nel [[1894]]. Il Santo è rappresentato sullo prime rampe del [[monte Titano]] mentre dona ai sammarinesi il suo ideale di libertà ed indipendenza. Alla destra del Santo vi sono due [[Capitani Reggenti]] (di cui uno è [[Pietro Tonnini]]) mentre alla sinistra è raffigurato il popolo con gli stendardi delle corporazioni. È raffigurato un bimbo in fasce, [[Sady Serafini]], il cittadino sammarinese che morirà sul [[Carso]] dopo essersi arruolato come volontario nell'[[Esercito Italiano]] durante la [[Prima guerra mondiale]].
 
== Curiosità ==
Il Palazzo Pubblico è raffigurato sulle [[Monete euro sammarinesi|monete euro sammarinesi]] da due euro.
 
 
2 736 138

contributi