Differenze tra le versioni di "Michele Federico Althann"

m
specificità dei wikilink
m (specificità dei wikilink)
m (specificità dei wikilink)
|Attività2 = vescovo cattolico
|Nazionalità = tedesco
|PostNazionalità =  e [[Elenco dei viceré austriaci di Napoli|viceré di Napoli]]
}}
 
 
== Viceré a Napoli ==
Grazie alla stima raggiunta presso la corte viennese nell'esercizio delle funzioni diplomatiche presso la Curia romana, il [[19 maggio]] [[1722]] Althann fu nominato [[Elenco dei viceré austriaci di Napoli|viceré di Napoli]], dove giunse il [[22 giugno]] dello stesso anno. La città allora aveva circa 200.000 abitanti: sei anni dopo, al termine del mandato, ne avrebbe avuti 250.000.
 
Il nuovo viceré si impegnò con grande energia nel perseguire le riforme chiestegli dal re [[Carlo VI del Sacro Romano Impero|Carlo VI]]. Sin dall'insediamento a Napoli del [[1713]], il governo austriaco aveva cautamente intrapreso un programma di ammodernamento del regno e di rilancio dell'economia. Il viceregno di Althann comportò una significativa accelerazione in questo processo: su istruzione di Carlo VI, il cardinale riordinò lo stato limitando l'autonomia, sino ad allora eccessiva, delle magistrature locali e ne accrebbe la correttezza amministrativa.<ref>A. M. Rao, ''Il Regno di Napoli nel settecento'', Napoli, 1983, p. 44</ref> Sul piano diplomatico intraprese inoltre una normalizzazione dei rapporti con Roma.
494 564

contributi