Differenze tra le versioni di "Carica di Poloj"

nessun oggetto della modifica
 
==Antefatto==
Dopo l'[[invasione della Jugoslavia]] nel [[1941]] e la conseguente spartizione dei territori occupati voluta dalla [[Germania|Germania Nazista]], l'il [[Italia|Regno d'Italia]] era presente a Zara, in una parte della Slovenia (Provincia italiana di Lubiana), nella parte nord-occidentale della Banovina di Croazia (congiunta alla Provincia di Fiume), in una parte della Dalmazia e nella zona della Bocche di Cattaro (Governatorato di Dalmazia).
L'Italia assicurava i propri confini con diverse divisioni, stanziate in basi nel Friuli Venezia Giulia, nell'Istria, in Zara, e in Albania.
 
Utente anonimo