Differenze tra le versioni di "Giochi della Gioventù"

m
-testo insensato
Etichetta: Probabile click accidentale sulla toolbar
m (-testo insensato)
{{S|educazione|manifestazioni multisportive}}
I '''Giochi della Gioventù''' sono una manifestazione sportiva nazionale per ragazzi e ragazze dagli 11 ai 15 anni, creati nel 1968 dal presidente del [[CONI]] [[Giulio Onesti]], con l'aiuto di altri grandi dirigenti sportivi come [[Bruno Zauli]], [[Mario Mazzuca]], Bruno Fabjan.
 
Dopo quasi 30 anni, laLa manifestazione è stata interrotta nel [[1996]].
 
Nel [[2007]] (dopo 11 anni di interruzione e un anno di ''test event'') con lo slogan "''Tutti protagonisti, nessuno escluso''", sono stati nuovamente ripristinati. Nel nuovo spirito più partecipativo che competitivo, sono state eliminate le fasi nazionali.
 
[[Categoria:Manifestazioni multisportive]]
Lo sport praticante è atletica leggera, che comprende: salto in alto, salto in lungo, getto del peso, lancio del vortex, corsa ad ostacoli, velocità 60-80 m, staffetta e marcia.
nel 1960 i gioki della gioventù diventarono nulli e nn li fecero più per un centinaia di anni e diedero di nuovo inizio il 31 febbraio 2015
'''Testo in grassetto'''
799

contributi