Differenze tra le versioni di "Compassione (buddhismo)"

manca fonte
(manca la fonte)
(manca fonte)
* ''karuṇā'' ([[pāli]]: ''karuṇā'') nel significato di "compassione", "empatia", "pietà", "misericordia", "vissuto di empatia" reso in [[lingua cinese]] come 悲 ''bēi'', in [[lingua giapponese|giapponese]] ''hi''<!--, in [[lingua tibetana|tibetano]] ''snying rje'';-->
* ''maitrī'' ([[pāli]]: ''mettā'') nel significato di "amore", "benevolenza", "carità", reso in [[lingua cinese]] come 慈 ''cí'', in [[lingua giapponese|giapponese]] ''ji'', in [[lingua tibetana|tibetano]] ''byams pa''.
<!--
 
Nelle lingue asiatiche correlate al [[Canone buddhista cinese]] il termine "compassione buddhista" viene indicato nell'unione dei due precedenti termini:
*[[lingua cinese|cinese]]: 慈悲 ''cíbēi'';
*[[lingua coreana|coreano]]: 자비 ''chabi'';
*[[lingua vietnamita|vietnamita]] ''từ bi''.
-->
== Il vissuto della compassione nel [[Buddhismo Theravāda]] ==
{{vedi anche|Mettā}}
194

contributi