Differenze tra le versioni di "Cospicua"

12 byte rimossi ,  7 anni fa
m
Bot: overlinking giorni e mesi dell'anno e modifiche minori
m (Bot: overlinking giorni e mesi dell'anno e modifiche minori)
|Partito=MLP
|Data elezione=
|Data istituzione=[[30 giugno]] [[1993]]
|Latitudine gradi=35
|Latitudine minuti=53
'''Cospicua''' (o anche ''Cospicuna'', in [[lingua maltese|maltese]] '''Bormla''') è una città di [[Malta]], la più grande delle tre città conosciute come ''Cottonera''. La patrona di Cospicua è l'[[Immacolata Concezione]].
 
== Geografia ==
È situata tra le città di [[Vittoriosa]] e [[Senglea]], con le quali forma ''Cottonera'', un'area che fa parte del grande porto situato ad est della capitale [[La Valletta]].
 
Cospicua fu l'ultima delle tre città ad esser costruita.
 
== Storia ==
[[ImmagineFile:Senglea and Cospicua Malta.jpg|thumb|left|200px|Senglea e Cospicua.]]
 
Il nome maltese di Cospicua, ''Bormla'', deriva da ''Bir-Mula'', che significa ''il pozzo del Signore''.
 
Nel [[1722]] il [[Gran Maestri dell'Ordine di Malta|Grande Maestro]] [[Marc'Antonio Zondadari]] la elesse a città col nome di Cospicua.
 
Nel [[1776]] i [[Cavalieri Ospitalieri]] iniziarono a costruire il porto, che divenne il punto focale dello sviluppo della città, per motivi sia commerciali che storici, durante il dominio [[Inghilterra|inglese]] nella [[Prima guerra mondiale|Prima]] e [[Seconda guerra mondiale]].
3 041 669

contributi