Differenze tra le versioni di "Ballerina girevole"

nessun oggetto della modifica
L'illusione trae origine dall'assenza di indizi che permettano all'osservatore di determinare la profondità della figura. Infatti, quando le braccia della ballerina ruotano da sinistra verso destra (dal punto di vista dell'osservatore), si può vedere che esse attraversano lo spazio che è tra il suo corpo e l'osservatore (cioè nel primo piano dell'immagine, nel qual caso lei sta ruotando in senso antiorario sul piede destro) ed è possibile anche vedere che le sue braccia passano dietro il corpo (cioè sullo sfondo dell'immagine, nel qual caso lei sta ruotando invece in senso orario sul piede sinistro).
 
Quando la ballerina guarda l'osservatore o gli dà le spalle, il suo profilo non è ambiguo. In altre parole, iil seniseno e i capelli individuano in modo chiaro la direzione verso cui è rivolta. Invece, non appena si muove verso sinistra o verso destra, si può vedere che sta dando le spalle ad alcuna delle due direzioni. All'inizio, queste direzioni sono abbastanza vicine tra loro (ad es. entrambe a sinistra, ma una guardando in direzione dell'osservatore, l'altra dandogli le spalle), dopodiché si allontanano tra loro sempre di più, fino a raggiungere una posizione nella quale la coda di cavallo e il petto sono allineati con chi osserva l'immagine (così che nessuno dei due sia visto così facilmente). In questa posizione, è impossibile determinare se sta guardando verso l'osservatore o se gli sta dando le spalle, così due persone diverse possono avere l'impressione che la stessa ''silhouette'' sia in due posizioni diverse, separare tra loro da una rotazione di 180°.
 
Esistono altre illusioni ottiche che dipendono da ambiguità di questo o di altro tipo, ad esempio il [[cubo di Necker]].
7 520

contributi