Doppino ritorto: differenze tra le versioni

m
Bot: manutenzione template portale e modifiche minori
Nessun oggetto della modifica
m (Bot: manutenzione template portale e modifiche minori)
 
==Descrizione==
[[ImmagineFile:4 twisted pairs.svg|thumb|Quattro doppini, tipici nei cavi di rete ethernet]]
Tipicamente il doppino è costituito da una coppia di [[Conduttore elettrico|conduttori]] ritorti (''twisted pair'') mediante un processo di [[binatura]]. La binatura del doppino ha lo scopo di equalizzare mediamente i [[Campo elettromagnetico|campi elettromagnetici]] esterni dei due conduttori. Impiegando poi una tecnica di [[trasmissione differenziale]], sarà possibile eliminare ulteriori disturbi.
Il doppino può essere singolo (una sola coppia, ad esempio all'ingresso della singola utenza) oppure in [[treccia]] di una moltitudine di coppie (ad esempio nei cavi del cosiddetto "ultimo miglio"). In questo caso ogni coppia presenta una frequenza di binatura diversa, per ridurre il più possibile il fenomeno di [[diafonia]] tra le varie coppie contigue e, per consentirne l'individuazione, un conduttore per coppia è distinto da una codifica stampata sull'isolamento, diversa per colore e lunghezza della banda colorata.
Una problematica tipica dei doppini ritorti è il ''delay skew'' (o distorsione di propagazione), ovvero una variazione nel ritardo di propagazione del segnale sulle singole coppie, dovuta al diverso passo di binatura delle coppie in un cavo multicoppia.
 
== Cavi multicoppia nelle LAN ==
I doppini sono utilizzati anche, in un intreccio di quattro coppie, per trasmettere dati in una [[Local Area Network|rete locale]], attraverso il protocollo [[ethernet]] e gli spinotti [[RJ-45]].
{|style="width:100%"
|-style="vertical-align:top"
|[[ImmagineFile:Cavo UTP.png|thumb|upright=1.4|Unshielded Twisted Pair]]I cavi UTP non sono schermati. Ciò comporta un elevato grado di flessibilità e resistenza agli sforzi. Si usano ampiamente nelle reti ethernet.
|}
 
{|style="width:100%"
|-style="vertical-align:top"
|[[ImmagineFile:cavo STP.png|thumb|upright=1.4|Shielded Twisted Pair]]I cavi STP includono una schermatura metallica per ogni coppia di cavi. Un esempio è quello definito da [[IBM]] per la sua rete [[Token Ring]], ma anche quello dell'[[American National Standards Institute|ANSI]]/[[EIA 568A|TIA/EIA-568-A]] del cavo CAT5 shielded e successivi.
|}
 
|-style="vertical-align:top"
|I cavi S/STP sono cavi STP ulteriormente protetti da una schermatura metallica che racchiude l'intero cavo; ciò migliora ulteriormente la resistenza alle interferenze. Quest'ultima deve anche essere collegata da entrambi i lati alla [[Massa (elettronica)|massa]], per garantire una maggior protezione da onde esterne.
|[[ImmagineFile:Cavo S-STP.png|thumb|upright=1.4|Screened Shielded Twisted Pair]]
|}
 
|-style="vertical-align:top"
|S/UTP, noto anche come Foiled Twisted Pair (FTP) o Screened Foiled Twisted Pair (S/FTP), è un cavo UTP schermato esternamente.
|[[ImmagineFile:Cavo S-UTP.png|thumb|upright=1.4|Screened Unshielded Twisted Pair, Foiled Twisted Pair, Screened Foiled Twisted Pair]]
|}
 
* Categoria 2 (non riconosciuta). Usata per le reti [[token ring]] networks a 4 [[Mbps|Mbit/s]]. Poco usata al giorno d'oggi.
* Categoria 3: (TIA/EIA-568-B). Usata per reti con frequenze fino a 16 [[MHz]], molto diffusa per le reti [[Ethernet]] a 10 Mbit/s.
* Categoria 4 (non riconosciuta). Usata per reti con frequenze fino a 20 MHz, come ad esempio Token Ring a 16 MHz.
* Categoria 5 (non riconosciuta). Usata per reti con frequenze fino a 100 MHz; come ad esempio ethernet a 100 Mbit/s.
* Categoria 5e (TIA/EIA-568-B). Usata per reti con frequenze fino a 120 MHz, come ad esempio fast ethernet e gigabit ethernet.
* Categoria 6 (TIA/EIA-568-B). Usata per reti con frequenze fino a 250 MHz.
* Categoria 6a (TIA/EIA-568-B). Usata per reti con frequenze fino a 500 MHz.
 
{{IPstack}}
{{Portale|scienza e tecnica|tecnologia|telefonia|telecomunicazioni|telefonia}}
 
[[Categoria:Telefonia]]
3 296 604

contributi