Differenze tra le versioni di "Primi ministri dell'Ucraina"

m
Bot: Formattazione delle date; modifiche estetiche
(Annullata la modifica 66425411 di Sandy45giri (discussione))
m (Bot: Formattazione delle date; modifiche estetiche)
Il '''primo ministro dell'Ucraina''' (in [[lingua ucraina|ucraino]]: Прем'єр-міністр України) è la carica istituzionale che presiede il [[Governo dell'Ucraina]], organo che detiene il [[potere esecutivo]].
 
== Primi ministri ==
I Primi ministri susseguitisi a partire dal [[1990]] sono i seguenti.
{| class="wikitable"
! da !! a
|-
| ''' [[Vitol'd Fokin]]''' || 23 ottobre [[1990]] || 1º ottobre [[1992]]||''ad interim'' fino al 14 novembre [[1990]]
|-
| ''' [[Valentyn Symonenko]]''' || 2 ottobre [[1992]] || 13 ottobre [[1992]]||''ad interim''
|}
 
== Nomina e rimozione ==
Il primo ministro è nominato dal [[Verchovna Rada]] (Parlamento nazionale) a seguito della proposta del [[presidente dell'Ucraina]], secondo l'articolo 114 della [[Costituzione dell'Ucraina|Costituzione]]. La candidatura viene scelta e portata al presidente da parte di una coalizione parlamentare. Formalmente, il presidente ha 15 giorni per considerare la candidatura e la Costituzione non pone norme riguardo a un suo eventuale rifiuto.
 
Inoltre, il primo ministro e il Governo sono obbligati alle dimissioni a ogni insediamento di un nuovo Parlamento.
 
== Autorità ==
Il primo ministro supervisiona l'operato del Governo e firma i suoi atti; propone inoltre le candidature dei ministri al Parlamento (eccetto il Ministro degli Affari Esteri e quello della Difesa), come anche altre candidature alle amministrazioni regionali (governatori) al [[presidente dell'Ucraina|presidente]].
 
493 314

contributi