Differenze tra le versioni di "Polvere nera"

 
Nelle moderne polveri piriche il nitrato di potassio è stato sostituito da una miscela di clorato e perclorato di potassio per rendere la miscela più resistente all'umidità ed aumentarne il potere calorifico.
Al posto di zolfo e carbonella vi sono farine di prodotti plastici e/o [[fosforo]] oppure [[alluminio]] e/o [[magnesio]], in tal caso la polvere prende il nome di "polvere flash" poiché deflagra molto velocemente liberando anche molto calore (si sviluppano temperature fino a 303000 gradi centigradi) bruciando quindi in un lampo.
 
==Bibliografia==
Utente anonimo