Differenze tra le versioni di "Pet Sematary (romanzo)"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
== Libro ==
Louis Creed, un [[medico]] di [[Chicago]], viene nominato direttore del servizio medico presso l'Università del [[Maine]]. Si trasferisce in una grande casa vicino alla piccola città di Ludlow con la moglie Rachel ed i due giovani figli, EllieEileen e Gage, oltre a Winston "Church" Churchill, il gatto di Ellie. Fin dall'arrivo, la famiglia deve affrontare molti problemi: Ellie si ferisce ad un ginocchio dopo essere caduta dall'altalena, e Gage viene punto da un'ape e viene quasi investito da un camion. Per fortuna il vicino, l'ottantatreenne Jud Crandall, li aiuta. Avvisa Louis e Rachel circa la superstrada che costeggia la loro casa; è costantemente percorsa da grandi camion.
 
Jud e Louis diventano amici. Poiché il padre di Louis morì quando aveva 3 anni, egli vede in Jud ununa nuovofigura padrepaterna. Poche settimane dopo l'arrivo dei Creeds, Jud mette a rischio l'amicizia quando porta la famiglia a fare una camminata dietro casa. Un sentiero porta ad un cimitero degli animali (il "pet sematary" del titolo) dove i bambini della città [[sepoltura|seppelliscono]] gli animali morti. Questo provoca una discussione infuocata tra Louis e Rachel molti giorni dopo. Rachel non vuole parlare della morte e si preoccupa che Ellie possa essere scossa da quello che ha visto al cimitero (viene spiegato dopo che Rachel fu traumatizzata dalla prematura scomparsa della sorella, Zelda, affetta da meningite spinalecerebrospinale).
 
Louis stesso subisce un'esperienza traumatica nelle prime settimane di insegnamento quando Victor Pascow, uno studente morto in un incidente stradale, dice le sue ultime parole a Louis, anche se i due non si conoscono. Nella notte seguente alla morte di Pascow, Louis ha un sogno molto realistico in cui incontra Pascow, che lo accompagna al "cimitero" ed avvisa Louis di non "andare oltre, non importa quanto credi sia necessario". Louis si sveglia il mattino seguente convinto che fosse, in effetti, un sogno - finché non vede i suoi piedi coperti di terra ed aghi di pino. Nonostante questo, etichetta il sogno come un prodotto dello stress subito durante la morte di Pascow, accoppiato con l'ansia provocata dal fatto nella moglie.
Utente anonimo