Differenze tra le versioni di "Il mondo della luna"

m
Bot: Sistemo note con collegamenti esterni senza titolo (documentazione)
m (Bot: Sistemo note con collegamenti esterni senza titolo (documentazione))
|primarappresentazione = 1750
}}
'''''Il mondo della luna''''' è un [[dramma giocoso]] in tre atti scritto da [[Carlo Goldoni]] per essere musicato da [[Baldassarre Galuppi]], il quale lo rappresentò per la prima volta il 29 gennaio [[1750]] a [[Teatro San Moisé]] di [[Venezia]]. Successivamente il libretto fu ripreso da altri compositori, tra i quali [[Giovanni Paisiello]] e [[Franz Joseph Haydn]], che lo musicò nel 1777 in occasione di una festa di nozze dei principi [[Esterházy]].<ref>[http://drammaturgia.fupress.net/recensioni/recensione1.php?id=3000 Drammaturgia.it - Il mondo della luna, di Carlo Goldoni, regia di Iago Pericot<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>
 
Il testo narra di un [[astrologo]] truffaldino, Ecclitico, che mette in scena un'elaborata farsa con finti [[Luna nella fantascienza|abitanti della Luna]] per sposare una delle figlie di Buonafede e far sposare l'altra figlia con l'amico Ernesto.
95 796

contributi