Mesoamerica: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (apostrofo tipografico)
Nessun oggetto della modifica
[[File:Mesoamérica relief map with continental scale.png|thumb|upright=1.3|Ubicazione della Mesoamerica nel continente americano]]
Con '''Mesoamerica''' (dal greco μέσος, mesos = che sta nel mezzo) si definisce la regione del [[Americhe|continente americano]] comprendente la metà meridionale del [[Messico]], i territori di [[Guatemala]], [[El Salvador]] e [[Belize]], la parte occidentale dell'[[Honduras]], [[Nicaragua]] e [[Costa Rica]]. Non deve essere confusa con la [[regione mesoamericana]], concetto coniato per denominare una regione geo-economica da organizzazioni internazionali quali la [[OCDE]]<ref>OCDE (Organización para la Cooperación y el Desarrollo Económico) - OECD Territorial Reviews: The Mesoamerican region: Southeastern Mexico and Central America - OECD Governance series, vol. 2006, no. 5, pp.1–202 |http://www.oecd.org/document/48/0,3746,en_2649_33735_36222192_1_1_1_1,00.html</ref>
 
==Descrizione==
 
Con Mesoamerica si intende un'area definita dalla cultura. Questa regione vide lo sviluppo di una civiltà indigena nel quadro di un mosaico di grande diversità etnica e linguistica. L'unità culturale dei popoli mesoamericani si riflette in vari aspetti che [[Paul Kirchhoff]] definì come il [[complesso mesoamericano]].<ref>Kirchhoff, 1943.</ref> La definizione di ciò che contraddistingue la mesoamerica è oggetto di discussione tra gli studiosi di questa civiltà; ciò nonostante, vengono spesso menzionate l'economia basata sull'agricoltura, la coltivazione del [[Zea mais|mais]], l'uso di due calendari (rituale di 260 giorni e civile di 365), i [[sacrificio umano|sacrifici umani]] come parte di riti religiosi, la tecnologia litica e l'assenza della [[metallurgia]]. A suo tempo la definizione di '''complesso mesoamericano''' servì per distinguere i popoli mesoamericani dai suoi vicini del nord e del sud.
Utente anonimo