Differenze tra le versioni di "George Hay, I conte di Kinnoull"

m
Bot: Migrating 2 interwiki links, now provided by on Wikidata on Q1507538; modifiche estetiche
m (Bot: Migrating 2 interwiki links, now provided by on Wikidata on Q1507538; modifiche estetiche)
}}
 
== Biografia ==
Era il secondo figlio di [[Peter Hay]], e di sua moglie, Margaret Ogilvy, figlia di [[Patrick Ogilvy]].
 
Intorno al [[1588]], entrò nel [[Scottish College]] di Douai, dove ha studiato sotto lo zio [[Edmund Hay]] fino a [[1596]]<ref name="peerage">{{cite book|author=[[James Balfour Paul]]|title=The Scots Peerage|date=1908|publisher=D. Douglas|pages=220-223}}</ref>.
 
== Carriera ==
Entrò in tribunale da suo cugino, il [[James Hay, I conte di Carlisle|conte di Carlisle]]. Servì come [[Gentleman of the Bedchamber]] dal [[1596]].
 
Il 15 novembre [[1600]] gli venne concesso dei possedimenti per i suoi servizi al Re in occasione della congiura Gowrie. Fu un membro del [[Consiglio privato di sua maestà|Consiglio della Corona]], il 26 marzo [[1616]]. Egli è stato determinante nel passaggio dei [[Cinque articoli di Perth|cinque articoli di Perth]] nel [[1618]]<ref name="peerage"/>.
 
Il 16 luglio [[1622]], è stato nominato [[Lord cancelliere di Scozia|Lord Cancelliere]] e Custode del Grande Sigillo.
Il 7 maggio [[1625]], in occasione del funerale di [[Giacomo I d'Inghilterra]] a [[Londra]], prestò giuramento come un membro del Consiglio Privato scozzese di [[Carlo I d'Inghilterra|Carlo I]]. Fu creato '''visconte di Dupplin''' e '''Lord di Kinfauns''' il 4 maggio [[1627]]; il 25 maggio [[1633]], fu creato '''conte di Kinnoull''' in occasione dell'incoronazione di [[Carlo I d'Inghilterra|Carlo I]] in [[Scozia]]<ref name="dict">{{cite book|title=A Genealogical and Heraldic Dictionary of the Peerage and Baronetage of the British Empire| volume=42|date=1880|publisher=[[Henry Colburn]]|page=708|url=https://books.google.com/books?id=u6IaAAAAYAAJ&pg=PA708}}</ref>.
 
== Matrimonio ==
Sposò, il 15 novembre [[1595]], Margaret Halyburton (?-4 aprile 1633), figlia di Sir James Halyburton di Pitcur. Ebbero tre figli<ref name="peerage"/>:
 
* Lady Margaret Hay, sposò [[Alexander Lindsay, II Lord Spynie]], ebbero quattro figli.
 
== Morte ==
Morì il 16 dicembre [[1634]], per un colpo apoplettico a [[Londra]], e fu sepolto nella chiesa di San Costantino a [[Kinnoull]]<ref name="steamboat">{{cite book|last1=Buist|first1=G.|title=The Steamboat Companion Betwixt Perth and Dundee|date=1838|publisher=Fraser and Crawford|location=Dundee|page=ii}}</ref>.
 
== Note ==
<references/>
 
[[Categoria:Lord cancellieri di Scozia|George Hay, 01 conte di Kinnoull]]
[[Categoria:Membri del Consiglio della Corona d'Inghilterra|George Hay, 01 conte di Kinnoull]]
 
[[de:George Hay, 1. Earl of Kinnoull]]
[[en:George Hay, 1st Earl of Kinnoull]]
15 912

contributi