Differenze tra le versioni di "Isole Ionie"

110 byte aggiunti ,  3 anni fa
*[[Zacinto]] (Ζάκυνθος)
*[[Cerigo]] (Κύθηρα)
Di queste sette isole maggiori, l'attuale regione amministrativa non include l'isola di [[Cerigo]], che oggi rientra nell'[[Attica (periferia)|Attica]].
 
== Geografia ==
===Medio Evo===
{{Vedi anche|Isole Ionie sotto il dominio veneziano}}
[[Maio di Monopoli]] (1197-1260), fuggito dalla [[Monopoli (Italia)|città pugliese]] insieme ad alcuni compagni per aver ucciso una persona di rango elevato, trovò rifugio nell'isola di Cefalonia, impadronendosene. Successivamente riuscì a conquistare anche le isole di Zante e Itaca divenendone conte. I discendenti di Maio controllarono Zante, Cefalonia e Itaca fino all'inizio del [[XIV secolo]].
 
Corfù divenne una dipendenza della [[Repubblica di Venezia]] nel [[1204]], Citera nel 1393, Zante nel 1482, Cefalonia ed Itaca nel 1483, Leucade nel 1502.
Le isole Ionie furono la sola parte della Grecia a sottrarsi al dominio ottomano. Durante quegli anni le ''classi dirigenti'' si convertirono al cattolicesimo ed adottarono la lingua veneta, mentre la maggior parte del popolo continuava a parlare greco e ad essere di religione ortodossa.
 
Le isole Ionie furono la sola parte della Grecia a sottrarsi al dominio ottomano. Durante quegli anni le ''classi dirigenti'' si convertirono al cattolicesimo ed adottarono la [[lingua veneta]], mentre la maggior parte del popolo continuava a parlare greco e ad essere di religione ortodossa.
[[File:Lion St Mark Corfu.jpg|thumb|Il leone di San Marco nella fortezza di Corfù]]
 
===Età moderna===
Nel 1797 con dopo la [[caduta della Repubblica di Venezia]] occupata dalle truppe francesi di [[Napoleone Bonaparte]] ed il [[trattato di Campoformio]] le isole passarono alla Francia e furono suddivise nei dipartimenti di Corfù, Itaca e del Mar Egeo.
 
Nel [[1799]] l'ammiraglio russo [[Fëdor Fëdorovič Ušakov]], alla guida di forze russo-turche, le strappò ai Francesi e nel marzo [[1800]] lo zar [[Paolo I di Russia|Paolo I]] le costituì in stato autonomo ([[Repubblica delle Sette Isole Unite|Repubblica Settinsulare]]) sotto sovranità [[Turchia|ottomana]]; la Repubblica Settinsulare fu il primo governo semiautonomo greco dopo molti secoli e adottò come emblema il [[Leone di San Marco]]. Nel 1807 la Francia conquistò nuovamente le isole Ionie, ma nel [[1809]] la Gran Bretagna, sotto la guida di [[John Stuart (generale)|Stuart]] e di [[Riccardo Church|Church]], gliele ritolse tutte, tranne Corfù e nel 1815 il [[Congresso di Vienna]] avallò la creazione del [[Protettorato britannico dell'Africa centrale|protettorato britannico]] degli [[Stati Uniti delle Isole Ionie]]. Nel [[1848]] la popolazione greca delle isole Ionie si ribellò agli inglesi chiedendo l'unione alla Grecia; l'unione avvenne nel [[1863]] con l'avvento al trono di [[Giorgio I di Grecia|Giorgio I]], un sovrano filoinglese. Durante la [[seconda guerra mondiale]] le Ionie vennero occupate dalle truppe italiane e in seguito annesse al [[territorio metropolitano]] italiano (ad eccezione di Corfù, legata a statuto speciale all'Albania), per tornare alla Grecia con la fine del conflitto.
 
== Suddivisione amministrativa delle isole greche del mar Ionio ==
A seguito della riforma in vigore dal 1º gennaio [[2011]]<ref>{{cita web|url=http://www.kedke.gr/uploads2010/FEKB129211082010_kallikratis.pdf|titolo=piano Kallikratis|accesso=4 aprile 2011}}</ref> la periferia delle Isole Ionie è suddivisa in 5 unità periferiche ([[Corfù (unità periferica)|Corfù]], Itaca, Cefalonia, [[Leucade (unità periferica)|Leucade]], Zante) e 7 comuni (Cefalonia, Corfù, Itaca, Leucade, Meganisi, Paxò, Zante).<br />
 
Delle altre isole greche del mar Ionio, [[Cervi (Grecia)|Cervi]] è sede comunale dell'unità periferica della [[Laconia]] nella periferia del [[Peloponneso]], mentre [[Cerigo]] e [[Cerigotto]] sono confluiti nel nuovo comune di Cerigo, unità periferica delle '''Isole''' (in precedenza [[Pireo (prefettura)|prefettura del Pireo]]) nella periferia dell'[[Attica]].
 
[[File:Lefkada.jpg|thumb|upright=1.3|Una spiaggia a picco sul mare a [[Leucade (isola)|Leucade]]]]
 
=== Dettagli ===
{| class=wikitable style="text-align:center; width:70%;"
|-
Utente anonimo