Differenze tra le versioni di "Motore asincrono"

 
== Storia ==
Uno dei primi studiosi a realizzare un motore elettrico sfruttando il campo magnetico rotante fu [[Galileo Ferraris]] nel [[1885]], anche se il sistema era bifase, ma chi brevettò il sistema trifase <ref>nel 1888</ref> per un uso pratico a livello industriale fu [[Nikola Tesla]] nel 1888<ref>The Electrical Engineer. (1888). London: Biggs & Co. Pg., 239. [cf., "[...] new application of the alternating current in the production of rotary motion was made known almost simultaneously by two experimenters, Nikola Tesla and Galileo Ferraris, and the subject has attracted general attention from the fact that no commutator or connection of any kind with the armature was required."]</ref>. Le intuizioni di Tesla furono poi sfruttate da [[George Westinghouse]], il quale nel [[1889]] fondò la ''[[Westinghouse Electric]] Corporation'', azienda che farà della produzione di motori asincroni trifase una delle sue attività principali. Un altro studioso che arrivò al motore trifase nello stesso periodo fu il tedesco [[Friedrich August Haselwander]] nel 1887, ma la sua invenzione fu ostacolata dall'autorità postale.<ref>KIT: The invention of the electric motor 1856-1893 http://www.eti.kit.edu/english/1390.php</ref>
 
== La struttura ==
Utente anonimo