Differenze tra le versioni di "Legge di gravitazione universale"

m (aggiornamento sintassi del template {{references}})
 
Il fatto che la ''massa gravitazionale'' e la ''massa inerziale'' sia la stessa per tutti gli oggetti rimane non spiegato nell'ambito delle teorie di Newton. La [[Relatività Generale]] considera ciò come un principio fondamentale (vedere il [[Principio di Equivalenza]]). Di fatto, gli esperimenti di [[Galileo]], decenni prima di Newton, stabilirono che oggetti che hanno la stessa resistenza dell'aria o di un liquido vengono accelerati dalla forza di gravità della Terra allo stesso modo, indipendentemente dalle loro diverse masse ''inerziali''. Tuttavia, le forze e le energie necessarie per accelerare masse diverse dipendono strettamente dalle loro diverse masse'' inerziali'', come si può vedere dalla [[Principi della dinamica|seconda legge del moto di Newton]], F = ma.
{{Vedi anche|Legge di Hubble}}
 
Il problema è che le teorie di Newton e le sue formule matematiche spiegano e permettono il calcolo (impreciso) degli effetti della precessione del perielio delle orbite e della deflessione dei raggi luminosi. Tuttavia, esse non spiegano l'equivalenza di comportamento di masse diverse sotto l'influenza della gravità, a prescindere dalle quantità di materia interessate.
 
Utente anonimo