Shatranj: differenze tra le versioni

5 byte aggiunti ,  6 anni fa
m
Bot: Sostituzione automatica (-ulema +ʿulamāʾ)
Nessun oggetto della modifica
m (Bot: Sostituzione automatica (-ulema +ʿulamāʾ))
Giunto dall'[[India]] in [[Persia]] già in periodo pre[[islam]]ico, da questo paese il gioco passò nel mondo arabo e in Occidente: in [[al-Andalus]] innanzi tutto. Era per lo più considerato dalla cultura [[islam]]ica altamente educativo e formativo e, come tale, ha mantenuto intatta la sua popolarità fino ai giorni nostri.
 
Pur di grande successo e registrando consensi tra molti autorevoli [[ulemaʿulamāʾ|dotti]], non mancarono tuttavia critiche e reprimende degli ambienti moralistici musulmani, tra cui si può ricordare, ad esempio, [[Abu Mansur al-Tha'alibi|Abū Manṣūr al-Thaʿālibī]].
 
==Bibliografia==
24 842

contributi