Differenze tra le versioni di "Aikidō"

m
Corretto errore grammaticale
m (Corretto errore grammaticale)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica visuale
 
=== La corretta vittoria (正勝 吾勝 勝早日 masakatsu agatsu katsuhayabi) ===
Nell'aikido il successo nell'azione di disimpegno dal combattimento è indicato come il traguardo della ''corretta vittoria'' (dal fondatore chiamata 正勝 ''masakatsu''), per raggiungere la quale occorre allenare non solo il corpo ma soprattutto lo spirito per conquistare la ''padronanza di se stessi'' (dal fondatore chiamata 吾勝 ''agatsu'', cioè ''vittoria su di se stessi'') al fine di conseguire la capacità interiore della rinuncia al confronto, privilegiando sempre ed in ogni caso la strada del superamento del conflitto attraverso il disimpegno dall'antagonismo e dal combattimento.
In questo modo l'aikido persegue un tipo di difesa che vanifichi l'attacco dell'avversario controllando perfettamente la sua azione fin dal suo insorgere (condizione che il fondatore definiva 勝早日 ''katsuhayabi''), senza giungere a produrgli dei danni e delle offese: l'aikidoka si pone cioè nella condizione di salvaguardare la propria incolumità concedendo nel contempo all'avversario l'opportunità di convincersi a desistere dai suoi propositi offensivi, prima che l'aikidoka debba ricorrere, per legittima difesa, ad azioni coercitive nei confronti dell'avversario nel caso questi perseverasse nei suoi propositi offensivi reiterando il suo attacco.
 
80

contributi