Differenze tra le versioni di "Mercato over the counter"

L'etimologia "over the counter" sembra risalire all'espressione adottata nelle farmacie per i prodotti da bancone ("sul bancone"), per i quali non è necessaria la prescrizione del medico e i cui prezzi non sono controllati.
 
Secondo altre fonti, invece, "over the counter" nasce nella [[Borsa di Chicago]], che aveva un grande orologio nella sala delle contrattazioni; chiuso il mercato gli operatori andavano in una sala sopra l'orologio per proseguire gli scambi (counter inteso come contatore, e quindi orologio),. ovveroSecondo una interpretazione più generalista, le contrattazioni proseguivano, chiusa la borsa, sui banconi dei bar vicini alle sale di scambio ufficiali, ("over the counter" letteralmente infatti significa sopra il bancone).
 
L'origine dell'espressione è perciò controversa. Tuttavia oggi spesso il mercato OTC viene indicato come "quarto mercato".
Utente anonimo