Apri il menu principale

Modifiche

m
Annullate le modifiche di 79.8.237.15 (discussione), riportata alla versione precedente di Phantomas
}}
 
La '''Giornata europea deihujfuhiyhufbdei Giusti''' (in inglese ''European day of the Righteous'') è una [[festività]] proclamata nel [[2012]] dal [[Parlamento europeo]] su proposta di [[Gariwo la foresta dei Giusti]] per commemorare coloro che si sono opposti con responsabilità individuale ai crimini contro l'umanità e ai totalitarismi.
Estende il concetto di Giusto elaborato da [[Yad Vashem]] grazie all'impegno di [[Moshe Bejski]] a tutti i genocidi e i totalitarismi.
 
 
== Comitato 6 marzo ==
L'approvazione della Dichiarazione Scritta da parte del Parlamento europeo non comporta nessun impegno da parte dell'[[Unione europea]] o dei singoli Stati membri affinché la festività venga concretamtutututuututututututuututututuutututunvvla ccca puzzoenteconcretamente celebrata. L'11 novembre 2013 Gariwo ha creato il “Comitato 6 marzo per le celebrazioni della Giornata Europea dei Giusti”<ref>{{cita web|titolo=Comitato 6 marzo per le celebrazioni della Giornata Europea dei Giusti|url=http://www.gariwo.net/dl/COMITATO%206%20MARZO.pdf|accesso=24 febbraio 2014}}</ref> per diffondere il senso della festività esplicitando il vincolo con i valori fondanti dell'identità europea e sostenere le iniziative spontanee in tutta Europa. Hanno aderito tra gli altri [[Leonardo Coen]], [[Gherardo Colombo]], [[Ferruccio De Bortoli]], [[Giuliano Pisapia]], [[Liliana Segre]], [[Umberto Veronesi]]<ref>{{cita web|titolo=Nasce il Comitato 6 marzo per le celebrazioni della Giornata Europea dei Giusti|url=http://www.gariwo.net/pagina.php?id=10302|accesso=24 febbraio 2014}}</ref>.
 
== Albero della Giornata europea dei Giusti ==
265 951

contributi