Differenze tra le versioni di "Clan dei Casalesi"

Il dominio di Schiavone e Bidognetti venne interrotto con una maxi-operazione denominata "Spartacus" nata dalla collaborazione di alcuni pentiti. L'operazione portò all'arresto di Bidognetti nel [[1993]] e di Schiavone nel [[1998]]. Tali azioni permisero di intentare un processo - il [[processo Spartacus]] - di cui invero la stampa non si occupò molto. Iniziato nel [[1998]], le sentenze di primo grado arrivarono nel [[2005]], quelle di appello nel [[2008]] e il terzo ed ultimo grado (la [[Corte Suprema di Cassazione|Cassazione]]) il 15 gennaio [[2010]]. Il colpo per il clan fu molto duro, vennero condannati all'ergastolo Schiavone, Bidognetti e molti altri importanti esponenti latitanti come [[Michele Zagaria|Zagaria]] e [[Antonio Iovine|Iovine]].<ref>[http://quannomepare.blogspot.it/2014/01/schiavoneun-divo-atutti-coloro-che.html ''Schiavone, un divo?'' di Renato Scalla, da quannomepare.blogspot.it, 18 gennaio 2014.]</ref>
 
Durante gli anni del processo il pentito [[Carmine Schiavone]] sembrò rivelare che ci sarebbe stato un piano del clan per uccidere lo scrittore [[Roberto Saviano]] entro il 25 dicembre del [[2008]].<ref>[http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/cronaca/camorra-3/saviano-a-rischio/saviano-a-rischio.html ''I Casalesi prima di Natale uccideranno Saviano e la scorta'', da larepubblica.it, 14 ottobre 2008]</ref> L'affermazione venne poi smentita dallo stesso Schiavone, che incontrò Saviano nella sede della Mondadori in via Sicilia a Roma. Secondo Schiavone quella informazione venne messa in giro dai [[Servizi segreti italiani|Servizi Segreti]] con l'obiettivo di screditare il suo ruolo di collaboratore, visto che una volta scontata definitivamente la pena, avrebbe cominciato a rivelare le informazioni sulle coperture istituzionali dell'organizzazione, da lui verbalizzate ma coperte con degli [[omissis]], che difatto segretarono la confessione, da parte dell'allora Ministro degli interni Onorevole Giorgio Napolitano,così come riportato dal giornale "Il Mattino".<ref>[http://www.youtube.com/watch?v=L6_1ZNor6Ro& ''Carmine Schiavone a Casal di Principe: "Ecco dove abbiamo seppellito i rifiuti radioattivi"'']</ref>
 
=== Gli anni 2000 e gli arresti dei boss ===
241

contributi