Differenze tra le versioni di "Dáin II Piediferro"

m
→‎top: orfanizzo redirect Tolkien, replaced: Arda (Tolkien) → Arda (Terra di Mezzo) (2), Nani (Tolkien) → Nani della Terra di Mezzo (2)
m (→‎Bibliografia: {{Terra di Mezzo}})
m (→‎top: orfanizzo redirect Tolkien, replaced: Arda (Tolkien) → Arda (Terra di Mezzo) (2), Nani (Tolkien) → Nani della Terra di Mezzo (2))
{{personaggio
|medium = letteratura
|universo = [[Arda (TolkienTerra di Mezzo)|Arda]]
|sottotipo =
|lingua originale = Inglese
|data di nascita =
|luogo di nascita =
|razza = [[Nani (Tolkien)della Terra di Mezzo|Nano]]
|etnia = [[Popolo di Durin]]
|abilità =
}}
 
'''Dáin II Piediferro''' è un personaggio di [[Arda (TolkienTerra di Mezzo)|Arda]], l'[[universo immaginario]] [[fantasy]] creato dallo scrittore inglese [[John Ronald Reuel Tolkien|J.R.R. Tolkien]]. Compare con un ruolo secondario nel romanzo ''[[Lo Hobbit]]'' e viene citato anche ne ''[[Il Signore degli Anelli]]'' e nei ''[[Racconti incompiuti]]''.
 
All'interno del ''corpus'' dello scrittore, Dáin è un [[Nani (Tolkien)della Terra di Mezzo|Nano]], cugino di secondo grado di [[Thorin Scudodiquercia]] e, alla morte di quest'ultimo, [[Erebor|Re Sotto la Montagna]] e Re del [[Popolo di Durin]]. Divenne famoso per aver ucciso l'orco [[Azog]] durante la [[battaglia di Nanduhirion]]. Secondo John D. Rateliff, Dáin svolge "un ruolo minore, ma fondamentale" ne ''Lo Hobbit'', cioè quello di colmare il vuoto creato da Thorin dopo che egli cede alla malattia del drago.<ref name= p703 >{{Cita |Rateliff| p. 703| Rateliff}}.</ref>
 
== Biografia ==
177 631

contributi