Differenze tra le versioni di "Equipaggiamento protettivo individuale per motociclisti"

==Omologazioni e certificazioni==
Le omologazioni possono essere differenti da nazione a nazione, in Europa per l'abbigliamento esistono le seguenti norme:
*'''EN 13595-1:2004''' (requisiti generali), '''EN 13595-2:2004''' (resistenza abrasione), '''EN 13595-3:2004''' (resistenza esplosione), '''EN 13595-4:2004''' (resistenza al taglio), Riguarda tute intere, tute divisibili, giacche e pantaloni, inoltre a seconda della protezione offerta si suddivide in
**''Livello 1'', dove(zona il1 capoe deve2), resistere per almeno 4 secondi in caso dicon caduta inferiore a 50 km/h, esplodere oltre i 700 kPa e perforarsi per non oltre i 25 mm
**''Livello 2'', dove(zona il1 capoe deve2), resistere per almeno 7 secondi in caso dicon caduta aoltre 110i 50 km/h, esplodere oltre i 800 kPa e perforarsi per non oltre i 15 mm
**''Livello 1'' (zona 3), resistere per almeno 1,8 secondi con caduta inferiore a 50 km/h, esplodere oltre i 500 kPa e perforarsi per non oltre i 30 mm
*'''EN 1621-1''', norma le capacità di assorbimento urti delle protezioni che equipaggiano gli indumenti, quali gomiti, spalle, anche e ginocchia, suddivisi in: "S" spalle, "E" gomiti, "K" ginocchia, "L" tibia, "K+L" ginocchia-tibia e "H" fianchi.
**''Livello 2'' (zona 3), resistere per almeno 2,5 secondi con caduta oltre i 50 km/h, esplodere oltre i 600 kPa e perforarsi per non oltre i 25 mm
**''Livello 1'' (zona 4), resistere per almeno 1 secondi con caduta inferiore a 50 km/h, esplodere oltre i 400 kPa e perforarsi per non oltre i 35 mm
**''Livello 2'' (zona 4), resistere per almeno 1,5 secondi con caduta oltre i 50 km/h, esplodere oltre i 450 kPa e perforarsi per non oltre i 30 mm
*'''EN 1621-1:2013''', norma le capacità di assorbimento urti delle protezioni che equipaggiano gli indumenti, quali gomiti, spalle, anche e ginocchia, suddivisi in: "S" spalle, "E" gomiti, "K" ginocchia, "L" tibia, "K+L" ginocchia-tibia e "H" fianchi., inoltre sono suddivisi in due livelli
**''Livello 1'': forza media residua rilasciata inferire a 35 kN
**''Livello 2'': forza media residua rilasciata inferire a 20 kN
*'''EN 1621-2''', definisce la protezione dei paraschiena i quali sono classificati per zona di protezione, quali "FB" ull Back Protector (protezione anche per le scapole), "CB" Central Back Protector (il classico paraschiena centrale) e "LB" Lower Back Protector (fascia lombare)<ref>[http://www.motonotizie.it/guide/tips-and-tricks/126-paraschiena-come-sceglierlo.html Paraschiena, com'è fatto e come sceglierlo]</ref>, inoltre sono previsti due livelli di protezione
**''Livello 1'', durante il test la protezione deve assorbire l'impatto e trasmettere una forza residua minore, forza residua media massima 18kN, forza massima per singolo impatto 24 kN
Utente anonimo