Differenze tra le versioni di "Duomo di Verona"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  2 anni fa
m
 
== Storia ==
La struttura attuale sorge nel luogo in cui venne edificata, nel [[IV secolo]] (di cui si vedono alcuni mosaici nel chiostro e nella vicina chiesa di [[Chiesa di Sant'Elena (Verona)|chiesa di S.Elena]]<ref>[http://www.archeoveneto.it/portale/wp-content/filemaker/stampa_scheda_estesa.php?recid=67 archeoveneto.it Edifici religiosi tardoantichi presso la Cattedrale - Verona Dip.to di Archeologia, Università di Padova - Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto 2010]</ref>) probabilmente ad opera del [[vescovo]] [[Zeno di Verona|Zeno]], la prima [[chiesa (architettura)|chiesa]] [[cristianesimo|cristiana]] della città. Questa chiesa era a tre [[navata|navate]] con [[presbiterio]] rialzato ed aveva anche un [[battistero]]. Nel [[V secolo]] la chiesa primitiva venne affiancata da una seconda, l<nowiki>'</nowiki>''ecclesia matricularis'', più grande e dotata di [[nartece]], cioè struttura tipica delle basiliche che collegava le navate con l'esterno; queste strutture vennero rase al suolo dal [[terremoto del 1117]].
 
La costruzione di una nuova [[cattedrale]] fu iniziata solo tre anni dopo, nel [[1120]], e terminò nell'anno [[1187]]; il 13 settembre di quello stesso anno, poi, fu solennemente consacrata da papa Urbano III. La chiesa, nel corso dei secoli, specialmente nei secoli [[XV secolo|XVI]] e [[XVI secolo|XVI]], ha subito varie alterazioni che, però, non riguardarono né la sua pianta, né il suo orientamento. Risale al [[XVI secolo|cinquecento]] l'attuale sistemazione della facciata, prima più bassa e priva del [[rosone]] e delle due grandi [[bifora|bifore]] laterali, mentre il [[campanile]], costruito al posto di quello
2 771 708

contributi