Differenze tra le versioni di "HAL Light Combat Helicopter"

Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v1.5.4)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v1.5.4))
=== Sviluppo ===
Nel 2006 [[Hindustan Aeronautics]] annunciò il progetto per lo sviluppo del Light Combat Helicopter (LCH); i fondi per il progetto, che avrebbe interessato sia la [[Bhāratīya Thalsēnā]] che la [[Bhāratīya Vāyu Senā]], furono approvati ad ottobre dello stesso anno.<br />
L'LCH deriva dall'[[HAL Dhruv]], elicottero già in uso nelle forze armate indiane. L'utilizzo di una piattaforma già collaudata dovrebbe permettere di contenere il costo stimato di questo elicottero a circa 8,76 miliardi di [[Rupia indiana|rupie]], circa 194,5 milioni di [[dollaro statunitense|dollari]].<ref>{{Cita web|url=http://www.zeenews.com/news628661.html |titolo=Indigenous combat chopper takes to skies |editore=Zeenews.com |data=23 maggio 2010 |accesso=21 ottobre 2010}}</ref> HAL ha previsto di fornire 65 LCH all'[[Bhāratīya Vāyu Senā|aeronautica indiana]] e 114 all'[[Bhāratīya Thalsēnā|esercito]]<ref>[http://www.mynews.in/News/HAL_to_flight_test_LCH_prototype_next_month_N36065.html HAL to flight test LCH prototype next month] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20120301204753/http://www.mynews.in/News/HAL_to_flight_test_LCH_prototype_next_month_N36065.html |data=1º marzo 2012 }}.</ref>.
 
=== Tecnica ===
1 161 941

contributi