115ª Squadriglia: differenze tra le versioni

Il 27 novembre il SAML dei Tenenti Tullio Lowy e Severo Milani viene abbattuto dagli Albatros D.III degli assi [[Josef Kiss]] (13^ vittoria) e [[Georg Kenzian]] (3^ vittoria di 9 totali).
L'8 dicembre il reparto va a [[Campo di aviazione di San Pietro in Gu]] nel [[XV Gruppo]] ed il comando passa al Cap. Renato Pascale.
Il 16 dicembre avviene l'abbattimento su [[Arsiè]] del SAML di Matteo Fabbian e Orazio Giannini che stava mitragliando in Valle Goccia ([[Cismon del Grappa]]) da parte di Arigi (25^ vittoria), Kiss (17^) e Franz Lahner (3^ di 5 totali).<ref>I Reparti dell'aviazione italiana nella Grande Guerra, AM Ufficio Storico - Roberto Gentilli e Paolo Varriale, 1999 pagg. 320-321</ref>
Nella [[Battaglia di Caporetto]] svolge 20 bombardamenti, 43 ricognizioni e mitragliamenti con 7 morti ed alla fine dell'anno dispone di 7 piloti e 8 osservatori.<ref>I Reparti dell'aviazione italiana nella Grande Guerra, AM Ufficio Storico - Roberto Gentilli e Paolo Varriale, 1999 pagg. 320-321</ref>
 
== Bibliografia ==
Utente anonimo