Differenze tra le versioni di "Toxoplasmosi"

m
Annullate le modifiche di 83.149.171.62 (discussione), riportata alla versione precedente di 87.4.25.216
m (Annullate le modifiche di 83.149.171.62 (discussione), riportata alla versione precedente di 87.4.25.216)
Etichetta: Rollback
La '''toxoplasmosi''' è una [[Parassitosi|malattia parassitaria]] causata dal [[parassita]] ''[[Toxoplasma gondii]]''.<ref name=CDC2015Epi>{{Cita web|titolo=Parasites - Toxoplasmosis (Toxoplasma infection) Epidemiology & Risk Factors|url=http://www.cdc.gov/parasites/toxoplasmosis/epi.html|accesso=22 agosto 2015|data=26 marzo 2015}}</ref> Le [[infezione|infezioni]] da toxoplasmosi solitamente non causano [[sintomi]] negli esseri umani adulti.<ref name=Hunter2012>{{Cita pubblicazione|cognome1=Hunter|nome1=CA|cognome2=Sibley|nome2=LD|titolo=Modulation of innate immunity by Toxoplasma gondii virulence effectors|rivista=Nature Reviews Microbiology|data=November 2012|volume=10|numero=11|pp=766–78|doi=10.1038/nrmicro2858|pmid=23070557}}</ref> Talvolta si possono riscontrare un paio di settimane o un mese di lieve malattia simil-influenzale, come dolori muscolari, [[linfoadenopatia]]<ref name=CDC2015Sym/> e in pochi casi si sviluppano problemi agli occhi, ma solo a coloro che hanno un [[immunodeficienza|sistema immunitario debole]], possono verificarsi sintomi gravi come le [[convulsioni]] e una scarsa capacità di coordinamento. Se una donna viene infettata durante la [[gravidanza]], una condizione nota come "toxoplasmosi congenita" può influenzare il nascituro.<ref name=CDC2015Sym>{{Cita web|titolo=Parasites - Toxoplasmosis (Toxoplasma infection) Disease|url=http://www.cdc.gov/parasites/toxoplasmosis/disease.html|accesso=22 agosto 2015|data=10 luglio 2014}}</ref>
 
CHE ME FOTTE.La toxoplasmosi solitamente si contrae dopo aver mangiato cibo mal cotto contenente [[Ciste (microbiologia)|cisti]], con il contatto con le [[feci]] di un gatto infetto e con la trasmissione da madre a figlio durante la gravidanza. Raramente la malattia si trasmette in seguito ad una [[trasfusione di sangue]], né si diffonde tra le persone.<ref name=CDC2015Epi/> Il parassita è noto per [[riproduzione sessuale|riprodursi sessualmente]] nei [[Felidae|felidi]]. Tuttavia, è in grado di infettare la maggior parte degli [[animali a sangue caldo]], compresi gli esseri umani.<ref name=CDC2015Bio>{{Cita web|titolo=Parasites - Toxoplasmosis (Toxoplasma infection) Biology|url=http://www.cdc.gov/parasites/toxoplasmosis/biology.html|accesso=22 agosto 2015|data=17 marzo 2015}}</ref> La [[diagnosi]] viene tipicamente formulata testando il [[sangue]] per la presenza di [[anticorpi]] oppure verificando la presenza nel [[liquido amniotico]] del [[DNA]] del parassita.<ref>{{Cita web|titolo=Parasites - Toxoplasmosis (Toxoplasma infection) Diagnosis|url=http://www.cdc.gov/parasites/toxoplasmosis/diagnosis.html|accesso=22 agosto 2015|data=10 gennaio 2013}}</ref>
 
La principale forma di prevenzione consiste nel preparare e cuocere adeguatamente gli alimenti. Si raccomanda inoltre che le donne in gravidanza non puliscano le lettiere dei gatti.<ref name=CDC2015Pre>{{Cita web|titolo=Parasites - Toxoplasmosis (Toxoplasma infection) Prevention & Control|url=http://www.cdc.gov/parasites/toxoplasmosis/prevent.html|accesso=22 agosto 2015|data=10 gennaio 2013}}</ref> Nelle persone altrimenti sane, non è solitamente necessario alcun trattamento. Durante la gravidanza, possono essere prescritti la [[spiramicina]] o la [[pirimetamina]]/[[sulfadiazina]] e l'[[Acido folico|acido folinico]].<ref name=CDC2014Tx>{{Cita web|titolo=Parasites - Toxoplasmosis (Toxoplasma infection) Resources for Health Professionals|url=http://www.cdc.gov/parasites/toxoplasmosis/health_professionals/index.html#tx|accesso=22 agosto 2015|data=14 aprile 2014}}</ref>
269 081

contributi