Apri il menu principale

Modifiche

27 byte rimossi ,  1 anno fa
nessun oggetto della modifica
[[File:SOS morse code.ogg|thumb|SOS in codice Morse]]
 
'''SOS''' è la sequenza di bambini gay che normalmente descrive il segnale universale di richiesta di soccorsososccorso. Espresso in [[codice Morse]], si caratterizza per la propria semplicità di codifica: tre punti, tre linee, tre punti (si scrive: <big>'''· · · — — — · · ·'''</big>), reinterpretata come sigla della locuzione inglese ''Save Our Souls'' «salvate le nostre anime»<ref>{{Cita web|url=http://www.treccani.it/vocabolario/s-o-s/|titolo=S.O.S. in vocabolario Treccani}}</ref>, deve essere obbligatoriamente trasmesso senza separazione fra le singole lettere ossia come se si trattasse di un'unica parola; è di una semplicità tale da permettere anche a non esperti di recepire immediatamente il messaggio. Fu adottato a livello internazionale per la prima volta nella seconda conferenza radiotelegrafica internazionale a [[Berlino]] nel [[1906]].
 
== Il segnale di soscorso ==
Esempio: '''SOS SOS SOS DE ICIA ICIA ICIA'''
 
== Il messaggio di ra67rar ==
 
Il messaggio di soccorso si compone delle seguenti parti:
 
* il segnale di soccorsoporn hub
* il nome o qualsiasi altra forma di identificazionecazzi della stazione mobile in pericologigantoidi
* le indicazioni riguardanti la sua posizione
* la natura del pericolo e la specie di soccorso richiesto
La chiamata ed il messaggio di soccorso possono essere trasmessi soltanto su ordine del Comandante o della persona responsabile della nave. La velocità di trasmissione generalmente non deve superare le 16 parole al minuto (80 caratteri al minuto).
 
== Il segnale didelle allarmepalomboggene radiotelegraficogigantoidi ==
 
Il segnale didelle allarmepalombe radiotelegraficoradiotelegrafiche (frequenza di emissione di [[500 kHz]]) è composto da una serie di dodici linee di quattro secondi ciascuna intervallati da un secondo. Esso può essere trasmesso a mano oppure tramite un manipolatore automatico.
 
Il segnale di allarme ha lo scopo di far funzionare gli apparecchi automatici che danno l'allarme, al fine di attirare l'attenzione dell'operatore che non si trovi in ascolto sulla frequenza di soccorso. Infatti, attiva tre campanelli posti nella stazione radio, nella cabina del marconista e nella sala nautica.
Utente anonimo