Stadio José Alvalade (1956)

Stadio José Alvalade
Antigo Estádio José Alvalade.jpg
Informazioni generali
StatoPortogallo Portogallo
UbicazioneRua Francisco Stromp, Lisboa
Inizio lavori1956
Inaugurazione10 giugno 1956
Chiusura2003
Demolizione2003
ProprietarioSporting Clube de Portugal
ProgettoAnselmo Fernández
Informazioni tecniche
Posti a sedere75 200
Uso e beneficiari
CalcioSporting Lisbona (1956-2003)
Mappa di localizzazione

Lo Stadio José Alvalade (portoghese: Estádio José Alvalade) è stato uno stadio di calcio di Lisbona, in Portogallo, costruito nel 1956, demolito nel 2003 e sostituito dall'omonimo impianto più moderno.

Stadio di casa dello Sporting Clube de Portugal per 47 anni, è stato in gran parte utilizzato per le partite di calcio, ma anche atletica. È stato progettato dall'architetto Anselmo Fernández, futuro allenatore proprio dello Sporting con cui ha vinto la Coppa delle Coppe 1963-1964.

La prima partita giocata in questo stadio fu Sporting CP-Vasco da Gama, vinta dai brasiliani per 2-3.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica