Stretto di Kalmar

Stretto di Kalmar
SatOeland.jpg
Vista satellitare dello stretto di Kalmar e dell'isola di Öland (Nasa World Wind).
Stato Svezia Svezia
Regione Småland
Contea Contea di Kalmar
Coordinate 56°43′56.6″N 16°26′57.41″E / 56.732389°N 16.449281°E56.732389; 16.449281Coordinate: 56°43′56.6″N 16°26′57.41″E / 56.732389°N 16.449281°E56.732389; 16.449281
Dimensioni
Lunghezza 130 km
Larghezza 5-25 km
Mappa di localizzazione: Svezia
Stretto di Kalmar
Stretto di Kalmar

Lo stretto di Kalmar (Kalmarsund in lingua svedese) è una zona geografica balneare, situata nel Mar Baltico, e che separa l'isola di Öland dalla provincia di Småland, nella terraferma svedese.

Lo stretto ha una lunghezza di circa 130 km e una larghezza compresa tra 5 e 25 km. Dal 1972 l'isola di Öland, la seconda isola svedese per estensione, è collegata alla terraferma attraverso il ponte di Öland, lungo 6 km.

Insediamenti preistoriciModifica

L'area attorno allo stretto di Kalmar è stata sede di insediamenti preistorici fin dal Neolitico e dall'Età del bronzo[1]. Durante il Mesolitico, alcune popolazioni poterono attraversare il ponte di ghiaccio che univa l'isola di Öland alla terraferma, sfruttando il fatto che i ghiacciai presenti sull'isola cominciavano a ritirarsi lasciando così scoperte zone di terreno pianeggiante. Nella località di Alby è stato ritrovato un insediamento mesolitico datato al 6000 a.C., che è considerato uno dei più antichi siti mesolitici dell'Europa settentrionale[2].

NoteModifica

  1. ^ Thomas B. Larsson, The Bronze Age Metalwork in Southern Sweden, University of Umeå, Department of Archaeology, 1986, ISBN 91-7174-229-8.
  2. ^ C. Michael Hogan, Alby Mesolithic Village, su megalithic.co.uk, The Megalithic Portal, a cura di Andy Burnham, 2007. URL consultato l'8 gennaio 2021.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN240082925 · GND (DE4518578-5 · BNF (FRcb11961698j (data)