Sun Shangxiang

nobildonna cinese

Sun Shangxiang, nota anche come Lady Sun (孙尚香S, Sūn ShàngxiāngP; ... – ...), è stata una nobildonna cinese.

Illustrazione di Sun Shangxiang

BiografiaModifica

Sun Shangxiang era l'unica figlia del generale Sun Jian e Lady Wu. Aveva quattro fratellastri dal lato materno: Sun Ce, Sun Quan, Sun Yi e Sun Kuang.[1]

Nel 209 Lady Sun sposò Liu Bei per rafforzare l'alleanza tra Liu Bei e Sun Quan. Sun Shangxiang era saggia e astuta e aveva un carattere duro e feroce, proprio come suo fratello Sun Quan. Aveva più di cento ancelle che, armate di spada, erano di guardia fuori dalla sua stanza.[2] Liu Bei era insospettito e timoroso del comportamento della moglie. Il consigliere di Liu Bei, Zhuge Liang, disse: "Quando il nostro signore [Liu Bei] era a Gong'an, temeva l'influenza di Cáo Cāo a nord e temeva la presenza di Sun Quan a est. Anche nel territorio di origine aveva paura che Lady Sun avrebbe causato problemi".

Lady Sun diede il permesso alle sue guardie di comportarsi illegalmente nella provincia di Jing. Per questo motivo, Liu Bei nominò appositamente il generale Zhao Yun, che considerava una persona seria e coscienziosa, per sovrintendere agli affari interni nella provincia e mantenere la legge e l'ordine.[3] Intorno al 211, Liu Bei, per attaccare Liu Zhang, lasciò il suo paese, dove rimase quindi Lady Sun. Quando Sun Quan scoprì che Liu Bei era partito, inviò una nave per riportare da lui Lady Sun. Quest'ultima tentò di portare con sé il figlio del marito, Liu Shan, avuto con Lady Gan, nel territorio di Sun Quan. Tuttavia i generali di Liu Bei la intercettarono lungo la strada e riuscirono a recuperare Liu Shan. Riguardo alla sua vita non si hanno più notizie successive a questo avvenimento.[4]

Riferimenti nella cultura di massaModifica

 
Li Shengsu nei panni di Sun Shangxiang nel 2020

Sun Shangxiang è uno dei personaggi principali ne Il romanzo dei Tre Regni.[5] È apparsa inoltre in molti videogiochi come Dynasty Warriors e Warriors Orochi.

È stata interpretata da Zhao Wei nel film La battaglia dei Tre Regni e da Pets Tseng nella serie Zhong ji san guo.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Sun Shangxiang: Woman Warrior of Three Kingdoms - All China Women's Federation, su womenofchina.cn. URL consultato il 9 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2020).
  2. ^ (EN) Leigh Fisher, Shattering Gender Norms with Lady Sun & Her Army of Swordswomen, su sleeplessauthor.medium.com. URL consultato il 9 marzo 2021.
  3. ^ (EN) Generals of the South, Rafe de Crespigny Publications, Faculty of Asian Studies, ANU, su anu.edu.au. URL consultato il 9 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2007).
  4. ^ (EN) After Liu Bei“s death, what is the ending of Sun Shangxiang? Did you die for him or married Lu Xun?, su daydaynews.cc. URL consultato il 9 marzo 2021.
  5. ^ (EN) Luju Bar, Diao Chan, Sun Shangxiang, these beauties actually do not exist? The fictional characters of the Three Kingdoms make a big start., su lujuba.cc. URL consultato il 9 marzo 2021.

Altri progettiModifica