Superficie corporea

In fisiologia e medicina la superficie corporea (in inglese Body Surface Area, BSA) è la misura o il calcolo della superficie corporea del corpo umano. Per molti aspetti clinici il BSA è un indice di massa metabolica migliore del peso corporeo perché è meno influenzato dal tessuto adiposo in eccesso. Tuttavia, ci sono state diverse critiche sull'uso del BSA nel determinare il dosaggio di farmaci con un basso indice terapeutico come ad esempio i chemioterapici. Solitamente c'è una variabilità di 4-10 volte nella clearance dei farmaci citotossici tra i diversi individui dovuta a differenti processi di eliminazione del farmaco legato a fattori genetici o ambientali. Questo può portare ad un sovradosaggio o più comunemente ad un sottodosaggio (con conseguente incremento del rischio di recidiva). Può determinare anche un fattore di distorsione (bias) nella fase I e II degli studi clinici condizione che potrebbe determinare un prematuro abbandono nella ricerca di farmaci potenzialmente utili.[1][2]

L'orientamento alla medicina personalizzata è un approccio per contrastare questo bias. Il calcolo del BSA è più semplice rispetto ad altre misure di volume.

NoteModifica

  1. ^ Gurney H, How to calculate the dose of chemotherapy, in Br. J. Cancer, vol. 86, aprile 2002, pp. 1297–302, DOI:10.1038/sj.bjc.6600139, PMC 2375356, PMID 11953888.
  2. ^ Gao B, Klumpen HJ, Gurney H, Dose calculation of anticancer drugs, in Expert Opin Drug Metab Toxicol, vol. 4, ottobre 2008, pp. 1307–19, DOI:10.1517/17425255.4.10.1307, PMID 18798700.