Apri il menu principale
Tavola Rotonda
StatoItalia Italia
Fondazionefine del 1959 a Milano
Fondata daNanni Ricordi
Chiusuraanni sessanta
Sede principalepiazza Sant'Erasmo 3, Milano
SettoreMusicale

La Tavola Rotonda fu una casa discografica italiana attiva nella prima metà degli anni '60.

Indice

Storia della Tavola RotondaModifica

La Tavola Rotonda venne fondata alla fine del 1959 da Nanni Ricordi.

Visto il successo riscosso dagli artisti lanciati dal discografico con la Dischi Ricordi (Giorgio Gaber, Gino Paoli, Ornella Vanoni, Umberto Bindi), Nanni Ricordi decise di creare una casa discografica con l'obiettivo di lanciare esclusivamente nuovi autori, da girare poi, in caso di successo, alla casa madre: e fu così che incisero i primi dischi da solisti Sergio Endrigo, Ricky Gianco (ancora con il suo vero cognome, come Ricky Sanna) ed Enzo Jannacci.

La sede dell'etichetta era in piazza Sant'Erasmo 3 a Milano, e la distribuzione era curata dalla casa madre.

I dischi pubblicatiModifica

Tabella cronologico[1] delle pubblicazioni dell'etichetta[2]

45 giriModifica

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli
T 70001 1960 Sergio Endrigo Bolle di sapone/Alle quattro del mattino
T 70002 1960 I Menestrelli Blue Moon/El Charlatan
T 70003 1960 Wanna Ibba Perché non sono un angelo/Yes
T 70004 1960 Ricky Sanna Dubbi/Distrattamente
T 70005 1960 Sergio Endrigo I tuoi vent'anni/Chiedi al tuo cuore
T 70007 1960 Giasba Nun me vuo' bbene/Palomma
T 70008 1961 Ricky Sanna Le tue piccole mani/Are you sure
T 70009 4 luglio 1961 Alberto Bruno Il tempo/Quelli che si divertono
T 70009 1961 Ricky Sanna (con Gino Paoli sul lato A) Come un bambino/Mi tufferò con te
T 70010 1961 Alberto Testa Vestita di rosso/Storia d'amore
T 70011 1961 Sergio Endrigo La brava gente/Espoirs de printemps
T 70012 1961 Ricky Sanna Si chiudono le scuole/Vedi vedi vedi (quella stellina)
T 70013 1961 Enzo Jannacci Il tassì/L'ombrello di suo fratello
T 70014 1961 Enzo Jannacci Passaggio a livello/Il giramondo
T 70015 1961 Giasba Invidiosa/Mi temi

EPModifica

45 giri pubblicati come Round TableModifica

L'etichetta pubblicò anche alcuni 45 giri usando la denominazione in inglese Round Table, usando però lo stesso logo; si tratta per lo più di stampe italiane di autori esteri, con qualche eccezione come Ricky Gianco e Luigi Tenco (che però si spacciava per straniero, usando lo pseudonimo Gordon Cliff ed incidendo in inglese)

NoteModifica

  1. ^ La datazione è costituita tramite i dati presenti sull'etichetta del disco, o sul vinile (che a volte indica mese e giorno) o sulla copertina o qualora non fosse presente una datazione, sulla numerazione di catalogo.
  2. ^ I dati concernenti le emissioni discografiche sono tratti dalla Discoteca di Stato a Roma.

BibliografiaModifica

  • Musica e dischi, rivista di musica, annate dal 1959 in poi.
  • Il Musichiere, rivista di musica, annate 1959-1960.
  • TV Sorrisi e Canzoni, rivista di musica e spettacolo, annate dal 1959 in poi.
  • Mario De Luigi, L'industria discografica in Italia, edizioni Lato Side, Roma, 1982
  • Mario De Luigi, Storia dell'industria fonografica in Italia, edizioni Musica e Dischi, Milano, 2008

Voci correlateModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica