Tessalo (figlio di Eracle)

personaggio della mitologia greca, figlio di Eracle
Tessalo
Nome orig.Θεσσαλός
SessoMaschio
ProfessioneRe di Coo

Nella mitologia greca Tessalo fu uno dei figli di Eracle, concepito con Calciope, figlia del re di Coo, Euripilo.

MitologiaModifica

Quando Eracle sbarcò a Coo per sfuggire a una tempesta inviatagli da Era, gli abitanti dell'isola lo scambiarono per un pirata e lo attaccarono; in una battaglia che ne seguì, Eracle uccise il re dell'isola, Euripilo.[1] In un'altra versione, Eracle pianificò l'attacco a Coo perché invaghitosi della figlia di Euripilo, Calciope.[2] In entrambe le versioni, Calciope divenne poi la madre di Tessalo.[3]

Tessalo fu il successore di Euripilo come re di Coo. I suoi figli Fidippo e Antifo guidarono il contingente di Coo alla guerra di Troia.[4]

NoteModifica

  1. ^ Apollodoro, 2.7.1
  2. ^ Scholia su Pindaro, Nemean Ode 4.40
  3. ^ Apollodoro, 2.7.8
  4. ^ Omero, Iliade 2.679; Apollodoro, 2.7.8; Strabone, 9.5.23
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca