Testo unico sulle società a partecipazione pubblica

Il Testo unico sulle società a partecipazione pubblica viene introdotto con il Decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175. È una legge della Repubblica Italiana che racchiude e coordina tutte le disposizioni in materia di società a partecipazione pubblica, entrato in vigore il 29 settembre 2016.

StrutturaModifica

Il testo unico non è diviso in parti ed è composto dei seguenti articoli:

  • Art. 1. Oggetto
  • Art. 2. Definizioni
  • Art. 3. Tipi di società in cui è ammessa la partecipazione pubblica
  • Art. 4. Finalità perseguibili mediante l'acquisizione e la gestione di partecipazioni pubbliche
  • Art. 5. Oneri di motivazione analitica
  • Art. 6. Principi fondamentali sull'organizzazione e sulla gestione delle società a controllo pubblico
  • Art. 7. Costituzione di società a partecipazione pubblica
  • Art. 8. Acquisto di partecipazioni in società già costituite
  • Art. 9. Gestione delle partecipazioni pubbliche
  • Art. 10. Alienazione di partecipazioni sociali
  • Art. 11. Organi amministrativi e di controllo delle società a controllo pubblico
  • Art. 12. Responsabilità degli enti partecipanti e dei componenti degli organi delle società partecipate
  • Art. 13. Controllo giudiziario sull'amministrazione di società a controllo pubblico
  • Art. 14. Crisi d'impresa di società a partecipazione pubblica
  • Art. 15. Monitoraggio, indirizzo e coordinamento sulle società a partecipazione pubblica
  • Art. 16. Società in house
  • Art. 17. Società a partecipazione mista pubblico-privata
  • Art. 18. Quotazione di società a controllo pubblico in mercati regolamentati
  • Art. 19. Gestione del personale
  • Art. 20. Razionalizzazione periodica delle partecipazioni pubbliche
  • Art. 21. Norme finanziarie sulle società partecipate dalle amministrazioni locali
  • Art. 22. Trasparenza
  • Art. 23. Clausola di salvaguardia
  • Art. 24. Revisione straordinaria delle partecipazioni
  • Art. 25. Disposizioni transitorie in materia di personale
  • Art. 26. Altre disposizioni transitorie
  • Art. 27. Coordinamento con la legislazione vigente
  • Art. 28. Abrogazioni

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175 dello Stato Italiano.