Apri il menu principale

There Is a Mountain

There Is a Mountain
ArtistaDonovan
Tipo albumSingolo
Pubblicazioneagosto 1967
Durata2:33
Album di provenienzaDonovan's Greatest Hits
GenerePop psichedelico
EtichettaEpic 5-10212 (USA)
Pye 7N17403 (UK)
ProduttoreMickie Most
Registrazioneluglio 1967, CBS Studios, Londra
Noten. 11 Stati Uniti
n. 8 Regno Unito
Donovan - cronologia
Singolo precedente
(1966)
Singolo successivo
(1968)

There Is a Mountain è un brano musicale scritto dal cantautore scozzese Donovan. Nel 1967 venne pubblicato su singolo (lato B: Sand and Foam), ed arrivò alla posizione numero 11 nella classifica statunitense e alla numero 8 in quella britannica.

Il branoModifica

Il testo della canzone si riferisce a una massima zen buddista di Qingyuan Weixin, in seguito tradotta da D.T. Suzuki nel suo Essays in Zen Buddhism, uno dei primi testi che resero popolare la religione Buddista in Europa e negli Stati Uniti. Qingyuan scrisse:

«Prima che studiassi per trent'anni lo Chan (Buddhismo Zen), vedevo le montagne come montagne, e i fiumi come fiumi. Quando raggiunsi una conoscenza più elevata, arrivai al punto dove vedevo che le montagne non sono montagne, e che i fiumi non sono fiumi. Ma ora che ho colto la sostanza, sono a riposo. Per questo ora vedo le montagne ancora una volta come montagne e i fiumi ancora una volta come fiumi.[1]»

La jam session strumentale Mountain Jam della Allman Brothers Band (inclusa nell'album Eat a Peach, 1972) è una lunga improvvisazione basata su questa canzone. Anche i Grateful Dead talvolta erano soliti improvvisare su There Is a Mountain.

FormazioneModifica

CoverModifica

NoteModifica

  1. ^ Buddhism & Science: A Guide for the Perplexed Donald S. Lopez, pag. 227

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica