Apri il menu principale
Titanium
Titanium Official Video.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaDavid Guetta
FeaturingSia
Tipo albumSingolo
Pubblicazione9 dicembre 2011
Durata4:05
Album di provenienzaNothing but the Beat
GenereElectro house
EtichettaInterscope Records
ProduttoreDavid Guetta
Registrazione2011
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 200 000+)
Dischi d'oroBelgio Belgio[2]
(vendite: 10 000+)
Francia Francia[3]
(Vendite: 150.000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (5)[4]
(vendite: 350 000+)
Austria Austria[5]
(vendite: 30 000+)
Danimarca Danimarca[6]
(vendite: 30 000+)
Germania Germania[7]
(vendite: 300 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[8]
(Vendite: 30.000+)
David Guetta - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2011)
Sia - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2011)

Titanium è un brano del deejay francese David Guetta, inizialmente pubblicato come singolo promozionale dell'album Nothing but the Beat il 5 agosto 2011 e successivamente come quarto singolo ufficiale per il mercato internazionale il 9 dicembre dello stesso anno.

Nel Nordamerica il singolo è stato sostituito da Turn Me On, in collaborazione con Nicki Minaj.

La canzoneModifica

La canzone è stata scritta da David Guetta insieme al collaboratore Giorgio Tuinfort e a Afrojack. La parte vocale è eseguita dalla cantante australiana Sia, ma era stata inizialmente registrata una prima versione con la voce di Mary J. Blige.[9]

Nel Regno Unito il singolo ha venduto oltre un milione di copie dalla sua pubblicazione.[10]

Video musicaleModifica

Il video, diretto da David Wilson e girato in Canada, mostra un ragazzo, interpretato da Ryan Lee, dotato di poteri paranormali che scappa di casa inseguito dalle forze dell'ordine. È stato pubblicato su YouTube sul canale VEVO ufficiale dell'artista il 20 dicembre 2011.

È uno dei video che ha ottenuto la certificazione Vevo.

Remix e coverModifica

Il brano è stato remixato dal DJ italiano Gabry Ponte in collaborazione con i DJs from Mars. Un secondo remix è stato pubblicato dal DJ svedese Alesso.

Nel 2015 la cantante italiana Chiara ha realizzato una propria versione del brano, pubblicata nell'album Un giorno di sole straordinario.[11]

TracceModifica

Download digitale[12]
  1. Titanium (feat. Sia) – 4:05 (testo: Sia Furler – musica: David Guetta, Giorgio Tuinfort, Afrojack)

ClassificheModifica

Classifiche settimanaliModifica

Classifica (2011) Posizione
massima
Australia[13] 5
Austria[13] 3
Belgio (Fiandre)[13] 10
Belgio (Vallonia)[13] 4
Canada 17
Danimarca[13] 3
Finlandia[14] 4
Francia[13] 3
Germania[13] 5
Irlanda[15] 4
Italia[13] 3
Norvegia[13] 2
Nuova Zelanda[13] 3
Paesi Bassi[13] 4
Regno Unito[16] 1
Repubblica Ceca[17] 4
Slovacchia[18] 10
Spagna[13] 5
Stati Uniti[19] 7
Svezia[20] 3
Svizzera[13] 9

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2012) Posizione
Belgio (Fiandre)[21] 43
Belgio (Vallonia)[22] 21
Canada[23] 23
Danimarca[24] 11
Francia[25] 27
Irlanda[26] 7
Italia[27] 8
Nuova Zelanda[28] 11
Regno Unito[29] 4
Spagna[30] 18
Stati Uniti[31] 24
Svezia[32] 20
Svizzera[33] 25

NoteModifica

  1. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 5 agosto 2015.
  2. ^ (NL) Goud en Platina - Singles 2012, Ultratop. URL consultato il 12 marzo 2018.
  3. ^ (FR) ANNEE 2012 - CERTIFICATIONS (PDF), su actu.snepmusique.com. URL consultato il 2 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2014).
  4. ^ (EN) Certificazione Australia, su ariacharts.com.au. URL consultato il 12 maggio 2013.
  5. ^ (DE) Gold & Platin, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 12 marzo 2018.
  6. ^ (DA) Certificeringer, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 5 agosto 2015.
  7. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbark, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 28 marzo 2013.
  8. ^ WebCite query result, su nztop40.co.nz. URL consultato il 24 aprile 2012 (archiviato il 24 aprile 2012).
  9. ^ (EN) Becky Bain, Who did David Guetta’s “Titanium” better: Mary J. Blige or Sia?, Idolater.com, 5 agosto 2011. URL consultato il 27 agosto 2011.
  10. ^ Exclusive interview: David Guetta's Titanium hits one million sales!
  11. ^ CHIARA in gara al 65° FESTIVAL DI SANREMO con il brano "STRAORDINARIO". Il 12 febbraio uscirà "UN GIORNO DI SOLE STRAORDINARIO", Sony Music, 16 gennaio 2015. URL consultato il 20 gennaio 2015.
  12. ^ Connecting to the iTunes Store
  13. ^ a b c d e f g h i j k l m David Guetta feat. Sia - Titanium, Ultratop. URL consultato il 20 gennaio 2015.
  14. ^ finnishcharts.com - David Guetta feat. Sia - Titanium
  15. ^ GFK Chart-Track
  16. ^ 2011-08-20 Top 40 Official UK Singles Archive | Official Charts
  17. ^ Čns Ifpi
  18. ^ Sns Ifpi
  19. ^ Top 100 Music Hits, Top 100 Music Charts, Top 100 Songs & The Hot 100 | Billboard.com
  20. ^ swedishcharts.com - David Guetta feat. Sia - Titanium
  21. ^ JAAROVERZICHTEN 2012, su ultratop.be. URL consultato il 23 dicembre 2012.
  22. ^ (FR) RAPPORTS ANNUELS 2012, su ultratop.be. URL consultato il 23 dicembre 2012.
  23. ^ (EN) Canadian Hot 100, su billboard.com. URL consultato il 15 dicembre 2012.
  24. ^ (DA) Classifica di fine anno danese, su hitlisten.nu. URL consultato il 6 marzo 2013.
  25. ^ (FR) 200 singoli più venduti in Francia nel 2012 (PDF), su proxy.siteo.com.s3.amazonaws.com. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  26. ^ (EN) Best of 2012, Irish Recorded Music Association. URL consultato il 2 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2013).
  27. ^ CLASSIFICHE ANNUALI 2012 FIMI GfK: DOMINA IL REPERTORIO ITALIANO., su fimi.it. URL consultato il 14 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2013).
  28. ^ (EN) End Of Year Charts 2012, su nztop40.co.nz. URL consultato il 24 dicembre 2012.
  29. ^ (EN) The Official Top 40 Biggest Selling Singles Of 2012 revealed!, su officialcharts.com. URL consultato il 2 gennaio 2013.
  30. ^ (ES) Top 50 Canciones Anual 2012 (PDF), Productores de Música de España. URL consultato il 15 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2013).
  31. ^ (EN) Billboard Hot 100, su billboard.com. URL consultato il 15 dicembre 2012.
  32. ^ (SE) Årslista Singlar - År 2012, Hitlistan.se. Sverigetopplistan. URL consultato il 20 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2013).
  33. ^ (DE) SWISS YEAR-END CHARTS 2012, su swisscharts.com. URL consultato il 30 dicembre 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica